ALICE BONATI, UNA BELLEZZA AMBIZIOSA MA UMILE

Data:

Questa è la storia di una ragazza bella ma umile, di una modella che nella vita ha scelto di svolgere un lavoro “qualunque” pur di portare avanti i suoi sogni nel mondo del cinema. Alice Bonati ha 31 anni, vive a Ventimiglia e lavora appena oltre il confine francese in un supermercato. Un mestiere che le permette di pagarsi il mutuo della casa ma anche le lezioni di recitazione e dizione e gli svariati viaggi a Roma che sono d’obbligo per chi vuole fare questo mestiere.” Infatti sogno di fare l’attrice – racconta Alice – Ho studiato fotografia e ripresa televisiva all’istituto d’arte di Imperia, quindi tutto ciò che è produzione cinematografica e postproduzione, poi per svariati motivi non ho continuato ma ora voglio prendermi la mia rivincita! I sogni si possono accantonare ma non si dimenticano!”. Idee chiare e tanta voglia di fare.

Da dove nasce la tua passione verso questo mondo?

La versione Alice ‘fotomodella’ è arrivata un pò per caso quando sono stata contattata su Facebook da un fotografo, ho accettato quasi per gioco e, spazzata via la timidezza iniziale, mi sono resa conto che mi sentivo a mio agio. Ho posati in diversi stili: fashion, lingerie, glamour e anche nudo… perché un nudo fatto con classe non risulta volgare ma rientra, secondo me, nella categoria Arte. La parte fondamentale per avere delle belle foto è instaurare un buon rapporto con il fotografo, penso che la naturalezza in uno scatto sia un elemento imprescindibile.

E diciamo che… hai colpito nel segno!

Ovviamente sarei ipocrita se dicessi che punto tutto sulla filosofia! Metto in evidenza il mio aspetto ma non voglio apparire come la solita ragazza carina e stupida, ci tengo molto a non essere considerata una ragazza qualunque senza nessuna capacità che si ritrova ad avere successo. Cerco sempre di dare un’immagine sì sensuale, ma allo stesso tempo fine e soprattutto mai volgare.

Di strada ne hai fatta, eccome…

Per quanto riguarda il mondo dello spettacolo, mi sono rimessa in pista e ho avuto avuto l’onore di conoscere Enio Drovandi. Ho svolto un workshop con lui e ho la fortuna di averlo colpito. Sono stata al suo fianco anche per tutta l’avventura al Festival di Sanremo: tra interviste e avvenimenti mi ha catapultata in un lato di Sanremo che, pur essendo del posto, non avevo mai visto e vissuto! Inutile dire l’emozione e l’entusiasmo che ho provato! Memorabile! Ho conosciuto un sacco di persone che fanno parte di questo settore e, chissà… Intanto io mi impegno nella formazione perché è la base in ogni cosa.

Non solo spettacolo…

Proprio così: oltre allo spettacolo sono una grande appassionata di palestra, non posso fare a meno di pesi, squat e musica a tutto volume; la cura del mio corpo viaggia a pari passo con quella della mia mente! È la mia valvola di sfogo: quando mi alleno tutte le tensioni spariscono! Una vera e propria terapia antistress!

Sui social inizi a muoverti…

Come social utilizzo Facebook ed Instagram ma… non gli dedico molto tempo e sono più per la vita concreta, anche se riconosco che al giorno d’oggi presentano un potenziale enorme. Mi trovate su Instagram come @alice.bonati.official

A tutte però suggerisci di… provarci.

Consiglio a tutte le ragazze a cui qualche volta è sfiorata l’idea di farsi fotografare di buttarsi e provare, di non avere paura dei propri difetti perché a volte, addirittura, ci aiuta anche ad accettarci per come siamo! A me è successo con il seno… l’ho sempre considerato troppo piccolo in proporzione al mio corpo, ma poi ti riguardi nelle foto e capisci che nell’insieme va bene così! Detto questo, nella vita di tutti i giorni sono una ragazza molto easy… anche nel vestire non uso colori sgargianti ma prediligo il nero o il jeans, rigorosamente a vita altissima che definisca il sedere! Almeno ste ore in palestra le facciamo vedere!

Essere al centro dell’attenzione… ti sta bene!

Ammetto che mi piace essere guardata e sono consapevole, nonostante io sia ben lontana dell’essere perfetta, di avere un certo appeal per il sesso maschile. Forse anche merito del carattere: non faccio mai la principessina ma sono molto terra terra e sorrido! Perché non c’è niente di meglio per le persone che ricevere un sorriso di cuore e sincero.

Luca Fina

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Clara Guggiari: bella, bellissima, praticamente… una sorpresa!

  Bella, bellissima. Praticamente uno splendore. “Cambia il vento ma...

“L’ultimo desiderio” di Pietro Favari (seconda puntata)

Seconda puntata del romanzo di Pietro Favari SECONDA PUNTATA 8 La...

SPAZIO ALLO SPAZIO, AL VIA LA NUOVA STAGIONE DEL TEATRO LO SPAZIO

30 SPETTACOLI IN CARTELLONE, UNA RASSEGNA DEDICATA ALLA DANZA,...