CHIARA DOMENICHINI, DA FOTOMODELLA A FOTOGRAFA

Data:

Elegante e precisa, semplice ma profonda. Chiara Domenichini, 24 anni dalla Provincia di Ravenna, è la “classica” ragazza acqua e sapone pronta a trasformarsi in un’esplosione di sensualità ogni volta che sale sul set fotografico. Un concentrato di bellezza, di fascino e femminilità che conquista al primo sguardo. In più, a lei piace stare davanti e dietro l’obiettivo. Diplomata ragioniera, sempre pronta a rimboccarsi le maniche quando c’è da lavorare, da fotomodella sta diventando anche fotografa. Insomma, un personaggio tutto da seguire…

Dicevamo innanzitutto… fotografa!

Lo confermo: nella vita mi piace fotografare. Fotografo fiori, paesaggi, e, ultimamente, anche le persone. Sono autodidatta…

Un feeling iniziato tempo fa.

Ho sempre amato la fotografia, diciamo che fa parte di me. Ho iniziato nel 2014 a farmi scattare per la prima volta… Cosi per gioco! Poi la cosa ha iniziato a piacermi e ho deciso di buttarmi in questa esperienza. La fotografia mi ha fatto pensare molto e mi ha fatto anche capire l’atteggiamento delle persone… Ho imparato a chi dare a fiducia e a chi no. Non c’è dubbio: con la fotografia ti si apre un mondo.

Un gioco diventato qualcosa di molto più serio.

Quando ho iniziato l’ho fatto col piede sull’acceleratore. Poi mi sono fatta condizionare dai pensieri della gente, sono cambiate molte cose in me, e ora scatto mettendo in mostra il mio corpo e prima ancora le mie emozioni.

La fotografia ti ha aiutata?

Ci sono stati momenti in cui avevo paura di essere trascinata in un vortice poco piacevole… C’è stato un periodo della mia vita che non è stato per niente felice, volevo scappare e lasciarmi andare… C’è chi se ne è approfittato e da quel momento non ho più preso contatti con alcune persone.

Eppure, il rapporto con la fotografia non si è interrotto.

A me piace conoscere le persone, mettermi in gioco, vedere dove posso arrivare. Perché mi piacerebbe veramente arrivare lontano. Però mi piacerebbe farlo con persone che sanno rispettarmi.  Con molti fotografi e fotoamatori mi sono trovata veramente bene. Si scherzava e si rideva, la fotografia non era un dovere ma un piacere, un divertimento! E, secondo me, cosi deve essere!

Le tue fotografie si trovano anche sui social…

Faccio una premessa: non mi reputo una influencer perché non ho a che fare con prodotti, non sono una persona che ha molte possibilità di viaggiare, per cui mi limito a pubblicare le mie foto sul profilo e di tanto intanto delle stories della mia giornata o su cosa mi è accaduto in passato. Lo faccio in particolare per rendere la gente partecipe della mia vita.

Che immagine di te vuoi raccontare sui social?

Vorrei trasmettere me stessa, semplicemente. Con tutte le difficoltà avute, mi piacerebbe che la gente vedesse quanto impegno ci metto tutti i giorni per provare a costruire ciò che desidero. Non mi piacciono le persone che se la tirano, quelle che fanno finta di aver avuto un passato burrascoso e con mille sforzi ne sono usciti fuori, perché la verità poi si viene a sapere. Mi piacciono le persone temerarie e combattive.

In tal senso, la fotografia che ruolo ha avuto per te?

La fotografia mi fa uscire dagli schemi della vita, la fotografia mi estrania da tutto e da tutti. È un mio momento, è il tempo che io vorrei passare tutti i giorni. Estraniarmi completamente per tuffarmi in un mondo di colori. È uno svago, è gioia. Io dico alle ragazze come me: buttatevi. È un rischio, come no. Non si può sapere chi si può incontrare in questo campo.. Ma comunque vada, non andrà mai a finire male. La fotografia mi ha tolto alcune conoscenze, è vero, ha fatto in modo che molte persone mi odiassero. Ma è stato un bene. Perché non era gente per me. Voglio vedere fin dove posso arrivare. E non mi arrendo.

Per ora solo fotografia… e se si aprisse il mondo dello spettacolo?

Mi piacerebbe provare a fare concorsi, sfilate, programmi tv. Sono esperienze che mi piacerebbe vivere. Non dico per tutta la vita. Ma anche solo essere di passaggio, per provare quelle sensazioni. Purtroppo nessuno di importante ancora mi ha notata nel mondo dello spettacolo. Ma spero che accada…

È un mondo che ti piace?

So che c’è tanta finzione nel mondo dello spettacolo, e reputo le persone che ne fanno parte, davvero brave a recitare una parte o più di una… Sono caratteristiche che mi piacerebbe imparare. Non dico siano false. Dico solo che recitano tutti una parte. E lo facciamo anche noi, tutti i giorni nella nostra quotidianità. Ma in modo differente.

Sei una ragazza a cui piace stare al centro dell’attenzione?

Qualche anno fa un po’ esibizionista lo ero… Ora non più… Nella vita di tutti i giorni mi piacerebbe vestirmi sempre bene: vestiti, gonne, tacchi.. Insomma… da farmi notare! A conti fatti, però, penso che quello che mi differenzia da molte altre ragazze è che uso la testa, a volte anche troppo quando non devo. Ma so per certo che penso alle cose prima di farle. Non do niente per scontato, non sono impulsiva, valuto le cose! Mi reputo una persona seria.

Luca Fina

CONTATTI SOCIAL
@cdomenichini
@chiara_photography_ravenna
@_nails__secret_
@chiarina846

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati