Quotidiano di Cultura diretto e fondato da Stefano Duranti Poccetti nel 2011

“Noi siamo Voi. Votatevi!” Antonio Cornacchione e Sergio Sgrilli fondano il partito dell’ironia e del divertimento

Data:

In scena l’19 agosto alle ore 21,00 al Castello Sforzesco di Milano per “Estate Sforzesca 2020″

Antonio Cornacchione e Sergio Sgrilli visto la situazione caotica del nostro Paese hanno compreso che la maggior parte del caos è prodotto da un elevatissimo numero di inutili partiti. I due dopo un breve riunione intuiscono che per salvare l’Italia bisogna avere una geniale soluzione.
E quale sarebbe la decisione più appropriata? Ma sicuramente quella di fondare un altro inutile partito!

I due attori pensando di avere i curriculum necessari decidono di entrare in politica e mettersi in gioco per poter dare un nuovo governo alla Nazione.
Calano le luci: Lo spettacolo parte con una strana telefonata. Il telefono di Cornacchione squilla. Il comico risponde e scopre che a chiamarlo è addirittura Dio. Dio lo cerca per incaricarlo di fondare il partito che libererà l’umanità dalla catastrofe. Antonio diventa quindi l’incaricato divino per la salvezza del mondo e per questa difficile missione trova un fido alleato l’impareggiabile Sergio Sgrilli.
Comicamente i due neofiti si confrontano con il pubblico esponendo le proprie confusionarie visioni e dando spassose soluzioni: dimostrandosi cosi fautori di una politica rocambolescamente innovativa, il cui slogan è:
“Il futuro è ciò che non esiste.”
I due attori parlano così di loro stessi e della gente:
«Il nostro programma lo fate voi, noi siamo per la gente, con la gente e in mezzo alla gente. Capito gente? Noi siamo uno di voi, anzi due. Noi siamo voi e voi siete noi. Insomma, decidiamo insieme chi siamo!».
E senza sapere chi sono loro e chi siamo noi: le idee nascono dal sapere di non sapere, e con loro la gara per mettere le persone ingiuste nei posti ingiusti, per poi subito toglierle per poi rimetterle rimescolando il tutto con battute e controbattute che confondono tutti, compreso loro stessi che le idee chiare non le hanno mai avute.
Antonio Cornacchione e Sergio Sgrilli sono spiritosi e pungenti. Ottima la dinamica regia di Renato Sarti. Le musiche dal vivo di Sergio Sgrilli accompagnano lo spettacolo personalizzando uno show piacevole e divertentissimo.

Giuliano Angeletti

Noi siamo voi, votatevi
Di e con Antonio Cornacchione e Sergio Sgrilli
Regia e consulenza drammaturgica Renato Sarti
Voce da Dio Tony Rucco
Assistente Chicco Dossi
Consulenza Bruno Furnari
Produzione Teatro della Cooperativa
Spettacolo sostenuto nell’ambito di NEXT ed. 2018/2019
Progetto di Regione Lombardia
in collaborazione con Fondazione Cariplo

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati