SUSANNA CATELLANI, UNA RAGAZZA FRA LAVORO E SPETTACOLO

Data:

La sua avventura è iniziata 3 anni fa, e da allora di acqua sotto i ponti ne è passata eccome. Un profilo Instagram che viaggia verso i 10mila followers, fotografie che coniugano eleganza e sensualità, un concorso di bellezza che l’ha vista rappresentare la sua Regione (la Liguria) alla finalissima ospitata in quel di Roma. Susanna Catellani, 22 anni dalla Provincia di Imperia (per la precisione, San Biagio della Cima), è la classica ragazza della porta accanto capace di trasformarsi in un trionfo di femminilità non appena si palesi l’occasione. La fotografia e la passerella le hanno dato la possibilità di esprimersi appieno, la tv si è accorta di lei e per due volte il suo volto ha fatto capolino sulla Rai. Non solo apparenza: Susanna è impegnata per il suo Comune dove gestisce insieme a mamma il Bed and Breakfast “Petitui b&b”, un paradiso di tranquillità sulla riviera del Ponente ligure. “Mi sono appena laureata a Nizza in Lingue straniere applicate indirizzo giuridico – racconta Susanna – Parlo inglese francese e russo”. Insomma ce n’è a sufficienza per capire che, oltre ad essere brava, è pure in gamba e sempre pronta a cogliere al volo qualche novità.

Come nasce la tua avventura in questo mondo?

Tutto è iniziato 3 anni fa dalla collaborazione con un fotografo. Questa esperienza mi ha portato maggiore visibilità permettendomi di avere un numero di follower ssempre più alto. Sono entrata nel mondo dei concorsi di bellezza togliendomi delle bellissime soddisfazioni. Ho rappresentato la Liguria al concorso Ragazza Cinema Ok che si è svolto lo scorso settembre a Roma.

Insomma, non hai avuto paura a metterti in gioco…

Ho iniziato tutto per gioco anche perché ho sempre amato questo mondo. Sono stata contattata per sfilare a un concorso e io ho accettato. Ho iniziato una collaborazione con uno stilista e vediamo dove questa nuova sfida mi condurrà!

Non solo foto e passerella…

Proprio così! Due anni fa ho preso parte a un progetto per la realizzazione di un videoclip musicale che ha raggiunto più di 20.000 visualizzazioni. Inoltre, sono stata inquadrata sulle reti Rai due volte durante i carri fioriti come Miss del carro prima di Dolceacqua e poi di Isolabona. E, aggiungiamo pure che sono stata contattata per presentare una manifestazione per bambini a Ventimiglia.

Ti piacciono le luci dei riflettori?

Per farsi fotografare bisogna essere disinvolte e divertirsi, questa è la base per costruire un buon risultato. Tuffarsi sul set significa acquisire autostima, perché vedere i propri scatti ben riusciti è una grande soddisfazione.

Eppure, nella tua quotidianità non hai perso il tuo essere acqua e sapone…

Proprio così, adoro la semplicità, non potrei mai rinunciarvi. È fondamentale non scendere mai a compromessi e rimanere sempre se stessi. Di carattere sono una ragazza semplice, socievole e sempre con il sorriso.

Eppure, anche sui social, spicca la tua femminilità.

Uso Instagram per farmi conoscere, metto in mostra la mia immagine. Mi piace vestirmi bene ed elegante per tutte le occasioni. Non mi piace la volgarità. Sui social sono come mi potreste vedere nella vita di tutti i giorni. Odio passare inosservata. Mi piace vestire elegante anche per le cose più semplici come fare la spesa. Una mia caratteristica nel vestire è sicuramente l’uso dei tacchi e non indossare mai i collant.

Ci sono progetti che bollono in pentola?

Spero di partecipare a qualche film anche solo come comparsa, visto che partecipando al concorso ho conosciuto persone di spessore. Tra dieci anni mi vedo felice: non so cosa ne sarà della mia carriera, ma sicuramente mi vedo felice anche perché sarò fiera di averci anche solo provato.

Luca Fina

 

CONTATTI SOCIAL
@susanna.catellani

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Cinema al Cinema. Daniele Giordano intervista Luigi Boggio

https://youtu.be/BNVGzleX2_s Intervista di Daniele Giordano Riprese e montaggio Rudy Bernt

BABYLON, UN FILM-ELEFANTE MESSO IN GABBIA

C’è un elefante che a inizio film viene trascinato...