CRIS LA TORRE: FIDATI DEI TUOI SOGNI

Data:

Cris La Torre, norme d’arte di Cristiano Cremonini, è un grande artista che tutti noi del Corriere dello Spettacolo conosciamo bene. Per due edizioni ci ha regalato il piacere e l’onore di averlo come membro di Giuria nel Premio di Poesia del Corriere dello spettacolo – Pierluigi Galli. Ma lo conosciamo soprattutto come persona molto sensibile, attraverso le sue interpretazioni e canzoni di cui egli è autore, ma anche per la sua meravigliosa attenzione e sensibilità verso i giovani, a cui dedica anche il suo tempo. Parliamo anche di una persona che manifesta molta sensibilità verso l’umanità, amore e anche un pensiero verso il proprio settore, ovvero il mondo della musica, in rapporto ai nuovi talenti: «Voglio affermare in modo pacifico, ma fermo e deciso, l’importanza del nostro settore, troppo spesso bistrattato, e vorrei farlo attraverso i giovani talenti del “Premio Alberghini”, il concorso musicale che dirigo da cinque anni, descrivendo grazie a un video di supporto alla canzone che ho scritto la loro vita, il sudore versato quotidianamente per sostenere il proprio estro, le gioie di una vittoria legata ad un concorso vinto, ma anche la fatica, le sconfitte, che fanno ugualmente parte della nostra vita e da cui dobbiamo trarre insegnamento. Parlo della totale mancanza della ‘cultura dell’errore’ che già citava il grande Pasolini negli anni del boom economico, ma che purtroppo la società occidentale odierna puntualmente disconosce». Sono queste le parole di Cremonini, riferendosi all’uscita del suo “Fidati dei tuoi sogni”, in cui notiamo la grande sensibilità umana del grande Tenore bolognese. Con questo progetto Cris La Torre vuole trasmettere un forte messaggio di speranza a tutti i lavoratori dello spettacolo: solamente stimolando e incoraggiando la capacità di espressione e la creatività dei giovani, puntando sulla loro naturale propensione alla bellezza e all’arte, sarà possibile costruire un futuro migliore. Quando parliamo di “Fidati dei tuoi sogni” si fa riferimento a una persona che manifesta un grande sentimento verso i giovani, ma anche verso questa umanità, proprio in un momento storico che ci mette davanti tante incertezze e inquietudini. È in questo momento che Cris La Torre ci dice di non arrenderci, non aver paura e di fidarci dei nostri sogni. In questo momento ne abbiamo veramente bisogno.

Molto significativo e simbolico è anche il video di “Fidati dei tuoi sogni”, uscito oggi 16 dicembre 2020, reso sublime anche attraverso i suoi protagonisti – la nonna (il sostegno), il fanciullo (il futuro), la sorella (l’unione), il padre (l’ostacolo) e il palco (la vita e le sue prove), ovvero figure ed elementi che incarnano una forte funzione comunicativa e simbolica. La regista ed educatrice Federica Lecce ha parafrasato il testo della canzone, rappresentando il percorso con cui ognuno di noi persegue i propri sogni; una strada tortuosa in cui non c’è nessun vincitore né vinto, ma semplicemente un’anima pensante che corre verso il proprio percorso evolutivo. Una canzone e un video d’ascoltare e vedere, perché trasmettono molto.

Guarda il video a questo link: https://www.youtube.com/?gl=IT&tab=w1

In conclusione, ricordiamo che Cristiano vanta venti anni di carriera e centinaia di performance sui palcoscenici dei più prestigiosi teatri d’opera del mondo. Domani, giovedì 17 dicembre, alle ore 18.30, sulla sua pagina Facebook, il tenore racconterà il processo creativo del video (prodotto da MegaDischi-PMS studio con il sostegno di Emil Banca Credito Cooperativo), svelandone retroscena e aneddoti. Saranno con lui la regista ed educatrice Federica Lecce, due ospiti d’eccezione come Roberta Giallo (cantautrice, Premio Umberto Bindi) e Angela Malfitano (attrice, Premio Giovani Artisti Europei), che nello storyboard impersonano due esaminatrici attente e sensibili. Ci saranno anche tutti i giovanissimi artisti presenti nel cast, appartenenti al settore della musica e della danza.

Infine ricordiamo che il brano “Fidati Dei Tuoi Sogni” è distribuito da MegaDischi – PMS Studio e rappresenta un connubio fra elementi classici e pop, facendo riflettere sul valore dei sogni da realizzare, soprattutto per i giovani aspiranti artisti che puntano a costruire il proprio futuro. Un grande messaggio a tutta l’umanità.

Giuseppe Sanfilippo
 

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

L’esplosiva Chiara Sani si divide tra cinema e TV

Spumeggiante, ironica, bellissima oltre che bravissima, questa è Chiara...

“Bloccati dalla neve”… e dalle emozioni

In scena al Teatro dell’Unione di Viterbo il 3...

ALESSIA, IL FASCINO DELLA SEMPLICITA’

Una bellezza acqua e sapone pronta a trasformarsi in...