Samuele di Martino, tra social e determinazione

Data:

Ciao Samuele, per chi non ti conosce, descrivi in poche parole chi sei:

Sono un ragazzo molto determinato, se voglio qualcosa veramente faccio di tutto per ottenerla. Sono educato e all’inizio un po’ timido, ma se mi affeziono do il cuore, forse il mio difetto è che mi fido troppo delle persone.

Come ti sei avvicinato a TikTok?

Facendo dei raduni e, quando mi sono fidanzato con la mia attuale ragazza Grazia di Toma, anche lei Tiktoker, abbiamo iniziato a farli insieme…

Come vedi gli altri social, Facebook e Instagram?

Facebook lo usavo da piccolino per postare le foto e parlare con i miei amici, posso dire che non lo utilizzo praticamente più. Instagram, beh che dire, oggi è indispensabile per chi ha un pubblico, è lo strumento fondamentale per comunicare con i propri follower.

Quando sono arrivati i primi risultati e come?

I primi risultati sono arrivati nel 2018, posso dire di aver spopolato su YouTube con il mio format “Bacio o schiaffo” , dove rimorchiavo le ragazze in giro per il mondo con vari metodi diversi, posso dire di essere stato il primo in Italia a portarlo così! I video hanno fatto tanti milioni di visualizzazioni, il più visto ha quasi 20 milioni, da lì è stato tutto un salire, ora i miei social contano molte migliaia di followers!

Sappiamo che da poco hai affrontato alcuni imprevisti, come l’incendio della casa, ti va di parlarne ? 

Sì, purtroppo da poco ho perso la mia attuale casa, incendiandosi mentre io ero in Sicilia, ma fortunatamente io sto bene. È la salute quella che conta. Posso solo dire che questo non mi fermerà, ho già dei progetti in mente e li voglio portare avanti.

Come vedi il tuo futuro? 

Spero che ci saranno molte cose positive e che io riesca sempre di più a far divertire il mio pubblico.

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Noemi Cognigni. Un vulcano irrefrenabile

Conclusa – ma solo per questa stagione – l’esperienza...

#cambiomente

Parlerò della mente non come colei che mente nel...

Un Don Giovanni da stadio

Al Piccolo Teatro Strehler di Milano. Dal 29 gennaio...

Tutto pronto al Teatro Sistina per la decima stagione targata Piparo

IL SISTINA SI ILLUMINA PER UNA NUOVA STAGIONE DA...