LUCREZIA CASAGRANDE, UNA STUDENTESSA SOTTO I RIFLETTORI

Nella vita di tutti i giorni è una studentessa di Giurisprudenza, perennemente alle prese con Codici, libri, lezioni ed esami da preparare. Ma, appena gli impegni glielo consentono, Lucrezia Casagrande si tuffa sotto i riflettori o sale in passerella per vivere esperienze sempre nuove. Dalla Provincia di bologna, ad appena 22 anni, di soddisfazioni se ne è già tolte eccome. Gli hobby e la voglia di fare, d’altronde, non le mancano: “Sono una ragazza sportiva, sono una motociclista, e sono una fotomodella” racconta Lucrezia.

Partiamo da quest’ultimo elemento. Quando inizia la tua avventura?

Ho iniziato a posare davanti all’obbiettivo quando avevo circa 16 anni, a livello amatoriale. Ma ciò che mi ha permesso di crescere in questo mondo è stata la mia esperienza a Miss Italia, quando avevo 18 anni. Oltre ad essere un bellissimo percorso, mi ha permesso di farmi conoscere da fotografi e non solo: da lì infatti ho cominciato a lavorare come fotomodella, valletta tv e ragazza immagine.

Un percorso che ti ha rapidamente coinvolta.

Ad oggi posso affermare di essere cresciuta molto a livello personale e professionale. Personale perché il mondo della fotografia è una continua sfida, un continuo mettersi in mostra e ricevere critiche. A livello professionale perché ho affinato la tecnica del posare e del saper stare davanti alla fotocamera; ho imparato a nascondere il più possibile i miei difetti e a valorizzare i miei pregi.

Quali sono gli elementi salienti di questa tua avventura?

Recentemente ho lavorato principalmente per fotografi di zona per ampliamento del loro portfolio o per negozi di abbigliamento. In genere sono molto richiesta per la ritrattistica, ma anche per il glamour.
Tra le collaborazioni più importanti per me, vi è sicuramente lo shooting per la realizzazione del calendario Ideal Gomme Eventi 2018 e le collaborazioni con le riviste ‘Yes I am’, ‘Open Blq’ e ‘Bologna Rossoblu’ in cui sono state pubblicate numerose mie foto.

Cos’è per te la fotografia?

La fotografia per me ha due aspetti: il primo è l’apparenza, quella che cattura l’interesse a primo impatto. Il secondo aspetto è costituito dalle sensazioni che la fotografia trasmette, sia per la modella mentre posa, sia per colui che osserva la foto.

Che rapporto hai con i social?

Li uso quotidianamente, ma per me non sono una priorità. Le piattaforme che uso maggiormente sono Instagram e Facebook: mi trovate come Lucrezia Bighouse (@la_bighouse). Non mi reputo una influencer: nonostante io abbia un buon numero di followers, raramente condivido con loro consigli da seguire. Attraverso i social cerco di trasmettere la reale immagine di me, quale ragazza solare, semplice ma anche poliedrica. Non a caso, i contenuti che condivido sono molto vari: vanno dalla mia quotidianità a foto di servizi fotografici. Amo quando le persone che mi seguono e che riescono a percepire la mia personalità senza fermarsi all’apparenza. Al contrario mi infastidisce quando vengo etichettata solo sull’apparenza di una foto.

Ti immagini protagonista… in tv?

Sono sempre stata attratta dal mondo dello spettacolo e negli ultimi anni sono riuscita ad avvicinarmi alla televisione lavorando come valletta in una trasmissione sportiva e come co-conduttrice in una trasmissione tele-radiofonica. Credo che il mondo dello spettacolo dia l’opportunità di conoscere tante persone, crescere e imparare velocemente. Allo stesso tempo però a volte è duro, non perdona. Purtroppo in questo mondo il talento non sempre è sufficiente: entrano in gioco fortuna e raccomandazioni.

Che ragazza sei nel quotidiano?

Sono una ragazza semplice, con una vita frenetica e tanti interessi. Sono legata alla mia famiglia, ho pochi amici ma buoni. Non socializzo facilmente con le persone, perché so che a primo impatto a volte posso sembrare un po’ snob, ma chi mi conosce sa che sono tutt’altro! Non ho bisogno di cose sofisticate per essere felice. Mi piace curare l’outfit di ogni giorno, che tra settimana è più casual, ma nelle occasioni giuste adoro indossare outfit glamour ed eleganti.

Cosa ti differenzia dalle altre ragazze?

Il mio essere imprevedibile e non scontata. Non ho gli stessi hobby e passioni della maggior parte delle altre ragazze. Sono stata definita da molti una ragazza un po’ anomala, apparentemente la tipica bambolina bionda, ma in realtà molto tenace e quasi “maschiaccio”. Posso definirmi come una ragazza che passa dalla passerella al ring, dai set fotografici alla moto.

Che progetti hai per il 2021?

Attualmente, studio a parte, sto investendo parecchio tempo nel mio percorso televisivo e radiofonico, sperando di poter migliorare sempre più e di piacere a un vasto pubblico. A livello fotografico invece ho in programma qualche shooting, appena le normative anti-covid lo permetteranno. Ciò che sogno è essere una donna in carriera e indipendente, con un lavoro attinente a ciò che sto studiando.

Luca Fina

CONTATTO INSTAGRAM
@la_bighouse
Nella vita di tutti i giorni è una studentessa di Giurisprudenza, perennemente alle prese con Codici, libri, lezioni ed esami da preparare. Ma, appena gli impegni glielo consentono, Lucrezia Casagrande si tuffa sotto i riflettori o sale in passerella per vivere esperienze sempre nuove. Dalla Provincia di bologna, ad appena 22 anni, di soddisfazioni se ne è già tolte eccome. Gli hobby e la voglia di fare, d’altronde, non le mancano: “Sono una ragazza sportiva, sono una motociclista, e sono una fotomodella” racconta Lucrezia. Partiamo da quest’ultimo elemento. Quando inizia la tua avventura? Ho iniziato a posare davanti all’obbiettivo quando…

0

User Rating: Be the first one !

<h2>Leave a Comment</h2>