SILVIA LA GRAZIA: DALLO SPORT AI TACCHI A SPILLO… E ADESSO ANCHE IN TV!

Data:

Dai guantoni ai tacchi a spillo, dal ring al set televisivo. Dove c’è arte – intesa nel senso più largo del termine – Silvia La Grazia ci si trova a meraviglia. Certo, la sua è una storia tutta da seguire, che l’ha portata dalla Grafica Pubblicitaria alla Palestra, da qui al mondo della kickboxing per approdare (infine, ma solo per ora) alla televisione. Una donna eternamente in movimento, con un’adrenalina in corpo che la spinge ogni volta a provare e sperimentare, senza temere situazioni estreme o dell’ultimo minuto. Ma Silvia – 32 anni da Milano – è anche la dimostrazione che una personal trainer aspirante boxeur può anche essere un trionfo di femminilità e sensualità, tanto da diventare co-conduttrice di due programmi tv e decidere di giocarsi le proprie carte sul piccolo schermo. Bella, brava e pure carismatica, con un’umiltà da cui certe colleghe dovrebbero prendere come esempio. Se nella vita di tutti i giorni è una personal trainer e una fitness trainer che impronta le lezioni sull’empatia e sul dialogo, Silvia si è trasformata nella conduttrice di due programmi andati in onda su GoTv (Canale 163) in cui ha parlato di motori. Come dice il detto, Donne e Motori vanno a braccetto. Così è anche per lei che si è buttata in un’esperienza tutta nuova intravedendo una nuova occasione per sprizzare arte. Il filo conduttore della sua vita, iniziato con il ritratto di volti di personaggi più o meno noti e proseguito sino ai riflettori. Ma la sensazione è che non sia finita qua…

Riavvolgiamo il nastro: Silvia La Grazia, artista nel dna…

Mi sento la vena artistica da sempre, sin da piccola disegnavo abiti e volti… l’insegnamento in palestra penso sia una forma di espressione, di relazione, di costruzione di contenuti.

La tua vita ha preso pieghe differenti.

Ho sempre amato lo sport, ho praticato basket e danza a buoni livelli, finchè sono approdata alla kickboxing. Tiro calci e pugni e mi sento viva, sport da combattimento che può sembrare qualcosa di solo aggressivo, invece si tratta anch’esso di una forma d’arte nel massimo rispetto dell’avversario.

La palestra è anche il luogo in cui hai scelto di… vivere!

Ho ottenuto abilitazioni e diplomi che mi consentono di condividere con gli altri la mia attenzione verso il benessere psico-fisico. Una mia lezione può considerarsi una vera  experience, il concetto della “fitness boutique” ha rivoluzionato il fitness.

Sarà per quello che… il tuo modo di fare ti ha portata in tv.

Partiamo da come mi vedo io: mi piaccio, non ho paura ad essere al centro dell’attenzione, ma al tempo stesso sono cresciuta con valori saldi che tengo di riferimento ancor oggi. Ho frequentato qualche agenzia di moda da piccola, ho realizzato qualche shooting, poi quella strada per mille motivi si era arenata. Ecco che però mi ci ritrovo nuovamente.

E le prime porte si sono spalancate tanto da portarti in tv.

Sono stata scelta come presentatrice per due programmi, mi sono ritrovata in un ambiente nuovo che mi ha dato adrenalina ma che al tempo stesso mi ha fatta sentire fin da subito a mio agio. Non ho avuto ansie da prestazione, proprio come in palestra ho badato a trasmettere emozioni e contenuti avvolti in un racconto.

Cosa può differenziarti?

Penso non la bellezza… siamo tutte belle! Forse è la voglia che ho dentro, il desiderio di farcela, l’umiltà che mi fa rimboccare le maniche per migliorarmi. In più, ho voluto tuffarmi in questo modo dopo parecchi anni d’assenza. Anche questa scelta non penso sia da tutte. Vorrei che la tv mi offrisse altre occasioni magari anche legate al benessere, alla moda o agli animali, altre tre mie straordinarie passioni per le quali avrei da parlare per ore…

Dai tacchi ai guantoni nel giro di mezz’ora. Anche questo è un plus che in poche hanno…

Diciamo che mi adatto facilmente alle situazioni, passo tranquillamente dall’easy allo chic. Mi potreste vedere in palestra completamente sudata, poi a passeggio con la mia husky Yuki, poi vestita tirata per una serata. In ogni caso, mai sciatta e sempre attenta alla mia immagine.

E, naturalmente, sempre pronta a tuffarsi in qualcosa di nuovo.

L’adrenalina fa parte di me, mi piace il rischio e… fare le cose all’ultimo mi dà la carica per realizzarle ancora meglio! Agire all’ultimo istante mi fa andare a mille all’ora, mi fa essere perfetta… o quasi! È un elemento di me, ormai irrinunciabile. Soprattutto non ho mai visto gli obiettivi raggiunti come un “arrivo”.

Cos’altro bisogna sapere di te?

Che adoro disegnare anche se a volte lascio le mie opere incompiute, che ho un’autentica mania per le borse e per le scarpe. A volte troppo espressiva, pregio o difetto che sia, ma capisco al volo anche chi ho davanti. Con la mia persona vorrei lanciare un messaggio di attenzione al benessere psico-fisico. Ho un cervello che funziona nonostante mi conceda qualche sano secondo di esibizionismo come in una mia lezione sulla bike. Chi si ferma all’apparenza, si perde il bello di me.

Luca Fina

CONTATTI SOCIAL
https://www.instagram.com/silvialagrazia/

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati