Quotidiano di Cultura diretto e fondato da Stefano Duranti Poccetti nel 2011

Artelatura

Data:

Se si concorda sul fatto che rientra nel principio di arte ogni forma di espressione umana capace di suscitare emozioni anche non sempre comprensibili, direi che a buon diritto anche la letteratura debba rientrare tra le forme dell’arte.

Via…

L’ ignoto scrittore, vagando nel tutto, trasporta il suo mondo con tutto il suo scritto.
Lui sente e si ascolta, si ascolta e rimbrotta, la coscienza gli parla e fa fusa da gatta.

Che sia penna o tastiera, matita o quel dito, qualunque strumento, se deve, sia usato.

Divulgare emozioni è cosa ambiziosa per mente provata quand’ è assai oziosa.

Si ferma, ci pensa, poi scrive, si ferma.
Il concetto è assai ardito, va scritto con calma.

I pensieri si scontrano, le parole si armano, se non trovan pace, sarà nero di pece.

Il sollievo è assoluto se il periodo è compiuto, è un bambino felice lo scrittore ch’è in pace.

Se emozione non coglie? Fatica buttata!
E per l’ autostima è gran brutta nottata.

Filastrocca di scrittore, dell’artista e del lettore, un pensiero o riflessione, questo è il sogno di un autore.

ROViRO’

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati