Alice in Wonderland Circus-Theatre Elysium di Kiev al teatro Valli di Reggio Emilia

Grazie alla solidarietà di alcuni teatri italiani la compagnia Circus-Theatre Elysium di Kiev sta prolungando la sua tournée in Europa, iniziata quando le prime bombe cadevano sull’Ucraina.

Alice in Wonderland è uno spettacolo per un pubblico di tutte le età, capace di raccontare l’onirico intrecciando molte discipline: teatro acrobatico, recitazione, danza. Alice, il Cappellaio Matto, il Coniglio, il Gatto del Cheshire e la Regina Nera, appaiono davanti al pubblico nella loro interpretazione circense, sullo sfondo di impressionanti scene 3D. La storia di Alice si arricchisce nella linea dell’amore – la ragazza si innamora del Principe Azzurro ed entrambi gli eroi devono superare ostacoli inimmaginabili.

Lo spettacolo non entusiasma solo i bambini ma è destinato anche ad un pubblico adulto attraverso scene molto forti, d’impatto e all’alto contenuto di pathos.

Quando gli artisti salgono in cielo, sale anche lo stupore dello spettatore che viene lasciato su di un filo cosi come l’artista… lo show regala un turbinio di emozioni che salgono e scendono portando il pubblico a non lasciare mai lo sguardo dal palco, neanche per un secondo.

Molto belle anche le scenografie e compimenti vivissimi ai costumi.

Marco Assante

Grazie alla solidarietà di alcuni teatri italiani la compagnia Circus-Theatre Elysium di Kiev sta prolungando la sua tournée in Europa, iniziata quando le prime bombe cadevano sull’Ucraina. Alice in Wonderland è uno spettacolo per un pubblico di tutte le età, capace di raccontare l’onirico intrecciando molte discipline: teatro acrobatico, recitazione, danza. Alice, il Cappellaio Matto, il Coniglio, il Gatto del Cheshire e la Regina Nera, appaiono davanti al pubblico nella loro interpretazione circense, sullo sfondo di impressionanti scene 3D. La storia di Alice si arricchisce nella linea dell’amore – la ragazza si innamora del Principe Azzurro ed entrambi gli eroi…

0

User Rating: Be the first one !

<h2>Leave a Comment</h2>