Quotidiano di Cultura diretto e fondato da Stefano Duranti Poccetti nel 2011

“OSTIA ANTICA DA ROMA SUD”. Poesia di Gian Piero Stefanoni

Data:

OSTIA ANTICA DA ROMA SUD

 

Improvvisa verso il mare dalla boscaglia

riappari come una stagione non conclusa,

non più certa tra le canne, e alta

nell’affondo di un eco dato una volta.

 

Ma nella stagione dei temporali

in questa misura basti, in questo prestarsi

solo di qua di stabilità di spazi,

di volumi e corpi falsamente infiniti.

 

Pazienza, e reinvenzione di una bellezza

che a noi non compete

 

Roma, 18-21 giugno 2022

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

CHIARA GIUSTINIANI, UN’ARTISTA FRA MUSICA E FOTOGRAFIA

Due mondi, quello della musica e quello della fotografia,...

ROBERTA PELIZER, DONNA E IMPRENDITRICE

Se la sua carriera è iniziata nel mondo della...

Il “PÒMMCH’ TOUR” al Pausilypon Suggestioni all’Imbrunire

Nella quinta serata della IX edizione della rassegna Pausilypon...