“KARMA BEACH”: IL NUOVO SINGOLO DI TOLKINS

TolKins nome d’arte di Mattia Del Conte è un musicista e compositore milanese innamorato dell’oceano, della natura e cultore delle “Good Vibes”. Il progetto TolKins ha all’attivo un EP “Ain’t Givin Up” scritto assieme a Sandy Chambers e Richard Aardenburg e prodotto da Livio Magnini (Bluvertigo) e 2 collaborazioni internazionali con i dj Daniel Kostic (Svezia) e Stendhal (Russia). Nasce a Milano nel 1990, studia canto alla Rock Tv School con Max Zanotti e all’accademia della voce con Leyla Tommasi. Studia per 10 anni chitarra classica con Massimo Coratella e chitarra elettrica Blues con Fabio Vitiello. Dopo aver militato in molti gruppi come Alabaster, The Hijackers, The Remedy, nel 2010 firma il primo contratto discografico con RAI come cantante, chitarrista e autore degli ANTIGUA. Partecipa con gli ANTIGUA a molte trasmissioni Tv tra cui Uno Mattina” (RAI 1), “Se…a casa di Paola” (RAI 1), e “Una notte per Caruso” a Sorrento dove condivide il palco con Artisti del calibro come Ron, Renga, Mango, Nathalie, Eugenio Finardi e molti altri. Nel 2011 arriva tra i 50 finalisti di Sanremo Giovani con il brano “Irraggiungibile” Nel 2012 presenta il nuovo singolo degli Antigua a Theleton in diretta su Rai2.

Ciao Mattia, parliamo subito dal tuo nuovo singolo dal titolo “Karma Beach” (B4nana Records), disponibile in radio dal 17 giugno 2022. Un brano elettro-pop che prende forma dalla chitarra acustica, quella dei tramonti che portano verso i falò della notte. Lo stesso, nel corso della sua durata, si trasforma e viene esaltato dall’utilizzo di synth suadenti che accompagnano la tua voce capace di infondere un po’ di calore anche nel mondo dell’ascoltatore. PARLAMI DI “KARMA BEACH”…

Karma Beach” è un brano che rappresenta per me un nuovo inizio, una ripartenza. Inoltre è un brano che dal punto di vista artistico si può dire che rappresenta una maturità; mentre dal punto di vista argomentativo raffigura il “mio luogo” di riflessione, che è la spiaggia. Quindi ho immaginato una spiaggia deserta che non esiste laddove ognuno di noi fa i conti con il suo Karma e quindi con ciò che ha fatto nella sua vita.

Quindi un brano che parla di un viaggio leggero in luoghi interiori dove l’acqua è l’elemento dominante, dove il calore della spiaggia bagnata dal sole sotto i piedi scalzi racconta di una dimensione accogliente nella quale è possibile dialogare con se stessi lasciando fluire pensieri ed emozioni. COM’E’ IL TUO RAPPORTO CON LA MUSICA?

Il rapporto con la musica è un rapporto molto sano, nel senso che per me fare musica è una cosa completamente naturale e terapeutica perché mi aiuta a superare tutte le difficoltà di tutti i giorni. Una cosa che ho sempre apprezzato della musica è la sua varietà, non mi sono legato solo a un genere perché la musica mi piace tutta e penso di trovare in essa sempre qualcosa che mi possa aiutare a pensare.

Tornando alla tua biografia, ricordiamo che con il progetto “La droga ti fotte”, realizzi un Videoclip con Raoul Bova, partecipi allo speciale di Studio Aperto su Italia1, “Rosso Cocaina” e realizzi la colonna sonora di uno spettacolo teatrale prodotto da Mediaset RTI e Rai. Nel 2010 ti esibisci Live in piazza Duomo a Milano per LiveMi e nel 2012 apri con gli Antigua il Tour Italiano della Pop-Star ANASTACIA e nel 2012 inizi la tua esperienza da Dj. Hai collaborato con vari artisti nazionali e internazionali come SANDY CHAMBERS (Giorgia, Mariah Carey, Zucchero, Jovanotti, Claudio Baglioni), RICHARD J AARDEN, DANIJEL KOSTIC, STENDAHL e inoltre con LIVIO MAGNINI (Bluvertigo), MAX ZANOTTI (Deasonika, Rezophonic) in veste di produttori. Sei tenore del coro gospel Black in White, collabori con il collettivo milanese funk Body Heat come cantante e corista. Nel 2019 con il trio rock/electro Old Broken Radio firmi un contratto discografico e di distribuzione con RTI Mediaset. È questo 2022 inizi una nuova avventura al fianco del Banana Studios con “Karma Beach” di cui abbiamo parlato. L’ultima domanda è quella che faccio a tutti: IN QUESTO PERIODO O NEI MESI SUCCESSIVI FARAI DEI LIVE OPPURE HAI ALTRI PROGETTI IN CAMPO?

Questa estate insieme ai ragazzi che hanno prodotto Karma Beach” abbiamo deciso di occuparci di scrivere altre canzoni e l’idea è di preparare i brani e tornare ai live in autunno.

Bene! Augurandoti un buon lavoro, grazie per il tuo tempo e un caro saluto.

Grazie a te Giuseppe e alla redazione, contraccambio il saluto.

Giuseppe Sanfilippo

<h2>Leave a Comment</h2>