Gianandrea Cocco. Le liriche partecipanti al nostro premio

Data:

 

Si pubblicano le liriche di Gianandrea Cocco, partecipante alla sesta edizione del Premio di Poesia Pierluigi Galli.

 

Mutare lo sguardo 

Tuoni e fulmini

in questa notte senza luna,

tempesta per le strade

e burrasca nel mio cuore.

Fallimento novello

mi assale la mente

e il dolore risorge

per ritrovata delusione.

Illusione mi ha incantato

e speranza di amore

quando ancora solitudine

accompagna il mio incedere.

Non si può sperare nell’uomo,

che è fallace come lo sono io,

che ha il suo umore cangiante

e non sa essere sempre presente.

È lo sguardo da mutare,

l’orizzonte da innalzare.

Imparare il distacco,

non avere aspettative,

chiedere gli occhi a Dio

per superare bufera.

 

Giorno nuovo 

Instancabile

nel diuturno suo mostrarsi

si eleva il sole all’orizzonte

dando per noi inizio

ad un altro giorno.

Occasione per noi mortali

di ricominciare ancora

la vita nostra coi suoi obiettivi

e le promesse che ci siamo fatte.

Incuranti dei passati errori,

ma da essi educati,

riprendiamo intrepidi

a tessere l’arazzo

dell’esistenza nostra

volendo fare sì

che non sia oggi

un nuovo giorno

ma possa diventare

un giorno nuovo.

 

Spazio di letizia 

Ben conosco il sapore acre

e il pungente dolore della solitudine,

dell’inappagato desiderio

di ascoltare conforto da labbra gentili.

Mi è familiare il desiderio

di comunicare la mia anima

che si inabissa nell’incapacità a parlare.

Marea di errori alle mie spalle,

vergogna a confessarli,

rabbia del tempo perduto,

confusione del prossimo passo.

E intanto permane dentro il petto

un disordinato battito

che irregolare prosegue.

Non ci si abitua al dolore,

ci si rassegna ad esso

invocandone la fine,

che avviene a tratti

con lampi di gioia

che veloci eclissano.

Non è terrestre

lo spazio di letizia,

ma di elevare lo sguardo

non sempre ho energia.

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Z o zz?

Quante volte vi siete chiesti se alcune parole si...

Sara Tommasi, con Marattan Transfer è il passato che si fa futuro

Dopo sette anni assistiamo in televisione a un grande...