Luigi Tabita in “Appuntamento a Londra”

Data:

L’attore Luigi Tabita debutta venerdì con Lucia Lavia in “Appuntamento a Londra” al Teatro Stabile di Catania. Ascoltiamolo in questa intervista.

Ciao Luigi, è un piacere ritrovarti dopo tanto tempo con un nuovo progetto molto impegnativo, ti cimenterai infatti con il testo “Appuntamento a Londra”. Di cosa si tratta?

È un testo feroce e tragico scritto dal premio Nobel Mario Vargas Illosa.
Il testo affronta uno dei temi che più stanno a cuore a l’autore: la creazione della verità. La verità non è, si crea, esiste solo nella relazione tra un soggetto e l’altro. La scena si apre in una stanza d’albergo dove un uomo d’affari Luca (da me interpretato) riceve la visita di Maddalena (interpretata da una meravigliosa Lucia Lavia) che gli dice di essere la sorella del suo amico d’infanzia Nino. I due protagonisti, man mano si scoprono a vicenda, si determinano a vicenda, donano a sé e all’altro sempre nuove identità. In un gioco psicologico su più piani, reale ed immaginario, i due si affrontano e si scontrano. Sino al gran finale…

Perché avete deciso di lavorare su questo testo?

Questo testo fa parte di una trilogia che il teatro stabile di Catania, diretto da Luca DeFusco, ha voluto dedicare al premio Nobel Vargas Llosa.
Hanno cominciato l’anno scorso producendo “i racconti della peste”, dell’autore peruviano.
Entrambi gli spettacoli sono stati curati da uno dei registi più bravi della nuova generazione ovvero Carlo Sciaccaluga,raffinato, visionario e colto. Un fuori classe!

Dove sarà rappresentata la pièce?

Debuttiamo venerdì in prima nazionale al teatro Stabile di Catania e poi arriveremo a gennaio a Roma al teatro India.

Cosa ti aspetti? Cosa dovrebbe evincere il pubblico?

È uno spettacolo viscerale che a tratti sembra un film di Almodovar. Credo che sia catartico per il pubblico. Pone degli interrogativi ed ognuno vedrà la propria verità. Sullo sfondo inoltre si affrontano anche i temi dell’identità di genere e omofobia interiorizzata che è sempre importante parlarne di questi tempi, ed la pièce aiuta anche a farne chiarezza.
Ricordo che dopo Catania a fine gennaio saremo al teatro India di Roma.

Stefano Duranti Poccetti

Ph A. Parrinello

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

I DELFINI, SPECIE DA PROTEGGERE

Il Delfino, questo meraviglioso animale, appartiene alla famiglia Delphiniadae...

Come l’Intelligenza Artificiale Rivoluziona il Trading di Criptovalute

  L'universo delle criptovalute è in costante evoluzione, e uno...