Quotidiano di Cultura diretto e fondato da Stefano Duranti Poccetti nel 2011

C’est l’hiver, le ciel est bleu di Amanda Homa e Idriss Roca

Data:

 

Il 30 dicembre 2023 al “Teatro Gustavo Modena” di Genova

“C’est l’hiver, le ciel est bleu” è un progetto “Associazione Sarabanda Impresa Sociale” in collaborazione con “Teatro Nazionale di Genova”. Il progetto artistico fa parte del “Circumnavigando Festival”. Lo spettacolo si svolge nel tempo materiale di un’ora. In questi emozionali sessanta minuti, due esseri umani con tutte le loro fragilità si ritrovano a vivere e confrontarsi in un angusto angolo di mondo. In quel piccolo universo le loro fragilità, le loro differenti sensibilità e le loro solitudini si confrontano tra loro. La loro quotidianità è fatta di piccoli atti ed emozioni difficili da tradurre in voce. La loro difficile convivenza ci dimostra che un essere umano può essere solo anche se vive a stretto contatto con una persona. Lo spettacolo intimamente poetico è magnificato da tecniche circensi. La corda aerea e la giocoleria ci fa entrare nella parte più recondita dei due personaggi. I due artisti in scena ci dimostrano che la solitudine non è solo malinconia ma se vissuta interamente può avere anche i suoi lati gioiosi ed addirittura liberatori. Lo scintillante spettacolo della “Compagnia Diagonale du Vide” proietta il pubblico dentro un mondo onirico. Amanda Homa e Idriss Roca con le loro comprovate doti artistiche ci ricordano che dentro di noi albergano infiniti spazi cosmici. Intimissimi universi fatti di luminose opportunità. Opportunità che solo noi abbiamo il potere di accendere.

Giuliano Angeletti

 

C’est l’hiver, le ciel est bleu
Produzione
École de cirque de Lyon | La Grainerie – Pôle européen de création, Fondazione |
E.C.Art Pomaret | Festival les Utopistes e Théâtre de la Mouche |
CIRCa, Pôle national cirque, Auch Gers Occitanie |
 La Verrerie d’Alès, Pôle national cirque Occitanie |
 Espace Périphérique (Mairie de Paris – Parc de la Villette) |
 CircusNext | Group Geste(s)
Luci e scenotecnica: Charlotte Eugoné e Julie Malka
Interpreti: Amanda Homa e Idriss Roca
Musica: Simon Berger
Sguardo esterno e movimenti: Malika Lapeyre e Christophe Le Goff
Collaborazione alla drammaturgia:  Taïcyr Fadel

 

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati