Torna Roma Film Music Festival: le colonne sonore che ci fanno sognare

Data:

 

Proprio ieri eravamo incollati alla TV a vedere insonni gli Oscar,con premiazioni eccelse non soltanto per attori e regia,ma anche per settori tecnico che fanno la differenza qualitativa nel giudizio Insindacabile dell’ Academy. Uno di questi è il suono,vinto quest’anno da Tarn Willeers e Jhonnie Burne per La Zona D’interesse.La colonna sonora è la parte che indubbiamente viene maggiormente ricordata di un film,e resta indelebilmente impressa nella nostra mente e nel nostro cuore.Basti pensare a Morricone,ai film animati,a quelli di fantascienza: tutto è musica.
Il Roma Film Music Festival si prepara a raccontare esclusivamente le colonne sonore dall’ 8 al 13 aprile nella storica location dei Forum Studios di piazza Euclide,che ospitano anche le registrazioni dell’ orchestra ufficiale della RAI.Il Forum Theatre si presenta in una location totalmente rinnovata,creando un’ esperienza con lo spettatore di carattere totalmente immersivo.

IL PROGRAMMA
Quattro gli appuntamenti previsti che omaggiano con i relativi concerti il padre musicale della Pantera Rosa e tanti temi conosciuti,Henry Mancini a cent’anni dalla nascita,i trent’ anni del Postino,ed i tributi a Piero Piccioni.

JAMES BOND PROTAGONISTA
Al centro di quest’ edizione James Bond 007,con la colonna sonora di SKyfall eseguita dal vivo dall’ orchestra all’ Auditorium Conciliazione, con ben 90 musicisti diretti da Anthony Gabriele. Un occhio alla contaminazione di generi è dato anche dall’ anteprima di Starwars: l’impero colpisce ancora.

INCONTRI E DIBATTITI
In contemporanea alle performance musicali,i professionisti del settore parlano con dei talk tematici sulle loro esperienze cinema e musica: da Carlo Verdone ad Andrea Guerra,da Beppe Vessicchio( produttore di un vino che esalta le sue caratteristiche con le vibrazioni musicali)a Lele Marchitelli,incentrando le loro discussioni sull’ importanza fondamentale che rappresenta la musica nei film di ogni epoca. Un festival unico nella Capitale,di caratura internazionale,per capire quanto i pluripremiati film debbano tanto al potere del suono e della melodia.

Sara Nicoletti

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati