BCT di Benevento con Furkan Palali di Terra Amara

Data:

 

Il Cinema e il teatro sono luoghi dove finzione e realtà si mescolano e si confondono, ma che in un modo o nell’altro ci insegnano la bellezza e l’essenza della vita. Negli anni sono nati vari eventi per celebrare l’importanza di questi luoghi e uno dei più belli e importanti è il Festival Nazionale del Cinema e della Televisione della Città di Benevento. Il 6 giugno 2024, alle ore 15:00 ci sarà la presentazione di questa grande manifestazione presso l’Università degli studi del Sannio in piazza Guerrazzi, primo piano, Sala Convegni . Interverranno: il Direttore Artistico del Festival ANTONIO FRASCADORE, il Sindaco di Benevento CLEMENTE MASTELLA e il Rettore dell’Università degli Studi del Sannio il Professor GERARDO CANFORA. L’ottava edizione del BCT, il Festival del Cinema e della Televisione di Benevento invece si svolgerà dal 25 al 30 giugno 2024. Una manifestazione unica che da sempre celebra e unisce il mondo del grande e del piccolo schermo. Sei giorni ricchi di incontri, anteprime, proiezioni ed eventi, in compagnia degli attori più acclamati e apprezzati dal pubblico e dalla critica, registi e personaggi del mondo della tv. Anche quest’anno il festival illuminerà il cuore della città, con un programma ricco e variegato che si svolgerà nelle splendide cornici di Piazza Roma, Piazza Santa Sofia e Piazza Federico Torre. Possiamo comunque già anticipare una piccola news. Il Bct piazza il secondo colpo internazionale: Fikret di “Terra Amara” sarà il terzo ospite annunciato per l’ottava edizione della kermesse diretta da Antonio Frascadore. L’attore turco protagonista della fortunata serie televisiva incontrerà il pubblico sabato 29 giugno in Piazza Santa Sofia. Serie dei record, “Terra Amara”, saga turca ambientata negli anni 70, ha conquistato il pubblico italiano con ascolti incredibili, sia in day time che in prima serata. Furkan Palali racconterà il successo di un progetto trasversale che ha milioni di fan in tutto il mondo. In Italia, Can Yaman come Furkan Palali, hanno raggiunto un grande successo grazie alle serie trasmesse, ma ci sono tanti altri ancora tutti da scoprire come Çağlar Ertuğrul, attore turco famoso per aver dato vita a “Yağız Egemen” nella serie TV la Señora Fazilet , Serdar in Teşkilat e tanto altro. Esistono uomini sensibili? A dispetto delle apparenze, la risposta è affermativa come il dolce empatico “Yağız Egemen” nella Señora Fazilet. Esistono sfumature diverse del coraggio, che vanno dalla forza fisica alla resistenza, dalle abilità mentali alla passione questo invece è “Serdar” . Tantissimi personaggi con diverse caratteristiche ed emozioni, ai quali Çağlar Ertuğrul ha dato vita in maniera magistrale, perché dotato di una versatilità eccezionale che viene fuori sempre non solo attraverso l’uso delle parole, ma anche grazie ai suoi meravigliosi occhi. Ebbene il riuscire a trattare tematiche importanti, sottolineando il loro valore grazie all’ interpretazione magistrale dei suoi attori, è la vera essenza del successo mondiale delle serie Turche. Ma tornando a Furkan Palali che sarà ospite al Festival del cinema di Benevento, da diversi anni primeggia per le sue qualità interpretative, la vera svolta nella sua carriera è avvenuta quando ha fatto il suo debutto come attore nella serie televisiva Küçük Sırlar nel 2010. Da allora, ha continuato a accumulare ruoli di rilievo in numerose serie televisive. Nel 2021 è entrato nel cast di Terra Amara per interpretare Fikret Fekeli Yaman. Il suo impegno e la sua dedizione al suo mestiere non sono passati inosservati: Furkan Palalı ha ricevuto numerose nomination e premi per le sue performance, tra cui il Turkey Brand Awards 2019 come Miglior attore in una commedia romantica dell’anno per la serie Benim Tatli Yalanim.

Clementina Leone

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Shine! Pink Floyd Moon – Gran successo al Rossetti di Trieste per il balletto...

Trieste, Politeama Rossetti - Teatro Stabile del Friuli Venezia...

Il Festival di Sanremo si avvicina

  La vostra Debby è ansiosa infatti mancano pochi giorni...

Geometrie degli Abissi, il nuovo libro di Giovanna Giunti

  "Giovanna definisce attraverso la sua poesia l’odore delle inferriate...