“Intersezioni”. Passato e contemporaneità alla Galleria Triphè di Cortona

Data:

Intersezioni, questo è il nome della mostra che sarà alla Galleria Triphè di Cortona dal 23 di maggio fino al 23 settembre 2016, mostra che nel periodo che andrà dal 28 giugno al 18 luglio sarà spostata in via temporanea al polo museale di Sant’Agostino.

L’artista è Moreno Bondi, professore all’Accademia delle Belle Arti di Roma, un artista che, grazie al suo amore per la storia dell’arte passata e al suo interesse per la contemporaneità, riesce a creare opere totalmente nuove e originali, come scrive la stessa Maria Laura Perilli, responsabile della Galleria e curatrice della mostra:

Le opere di Moreno Bondi coagulano le intersezioni della storia filtrate dalla contemporaneità e dalla profonda conoscenza delle tecniche pittoriche; tecnica ed amore per il passato, comunque, non sovrastano la sua identità di artista e la sua forte autonomia di pensiero. Memorie e stratificazioni trovano posto in iconografie dal respiro storico monumentale. In esse l’elemento scultoreo si innesta sulla tela evocando, sì, il forte rapporto tra scultura e pittura tipico del ‘600 barocco, ma sottolineando, contemporaneamente, la modernità e la forza di penetrazione che riconducono inesorabilmente ai tagli di Fontana”.

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

ISHTAR, ARTISTA DEL MISTERO

Abituata a catturare l’attenzione, affascinata dal mondo dell’isoterismo, esperta...

Partite le riprese sul Vallanzasca di Firenze

La vita da cinema del bandito da Firenze Partite le...