Ronit Mandel Abrahami. Storia di una Danzatrice, coreografa, scrittrice e pittrice israeliana

Data:

Ronit Mandel Abrahami inizia già da bambina la sua esperienza artistica. All’età di 8 anni, si iscrive alla scuola più prestigiosa di Tel-Aviv per studiare danze etniche con rivisitazione moderna. Il suo percorso di artista è profondamente segnato dall’esperienza vissuta con i Beduini, in uno dei numerosi viaggi compiuti nel deserto del Sinai e del Negev durante l’adolescenza. Nella sua lunga e continua indagine sull’aspetto “sacro” di questa disciplina, frequenta seminari di Danza Indiana che influenzano decisamente il suo stile, nell’instancabile ricerca della matrice comune a tutte le Danze Sacre. In Italia consegue il Diploma in Pittura all’Accademia di Belle Arti di Carrara e di insegnante AID&A di terzo livello (massimo livello).

seminario_corriere_dello_spettacoloNel 2001 fonda l’Accademia di Danza Orientale alla Spezia, oggi centro professionale AID&A. Partecipa a numerose trasmissioni televisive esibendosi a Canale 5, Rai Due, Canale Italia, Milano + e Canale 37, ma la sua vera passione rimane il Teatro: produce numerosi spettacoli teatrali di Danza Orientale, curando coreografie e scenografie utilizzando i suoi quadri, ha eseguito tournée con i suoi spettacoli ‘’Il risveglio della Dea’’ e ‘’Il Miele del Deserto’’ portando con sé la sua compagnia formata da ballerine, musicisti e attori, collaborando con il regista Stefano Canci e Mario Franceschetti, (fondatore del teatro studio di Grosseto); da sottolineare la sua presenza alla Notte Bianca di Roma nel 2000. Nel rivalutare altresì l’aspetto terapeutico di questa disciplina, organizza conferenze in collaborazione con illustri professionisti nel campo della medicina; ha inoltre collaborato con gli assistenti sociali dell’Unità Operativa assistenza ai disabili dell’ASL n. 5 in un’iniziativa da loro promossa a favore di un certo numero di disabili, ottenendo ottimi risultati. Il Metodo Ronit® è un marchio registrato riconosciuto da molti fisioterapisti che l’hanno sperimentato con ottimi risultati. Oggi la danza di Ronit è riconosciuta a livello internazionale in quanto pur mantenendo la matrice originale delle danze etniche sacre mediorientali, ha saputo evolvere per trasformare la sua danza in chiave contemporanea. Ronit ha scritto due saggi importanti : “la poesia della danza del ventre come voce dell’archetipo femminile”. Ronit è un artista a 360 gradi , da anni lavora con fotografi sull’archetipo femminile come modella. Ha ideato l’art video “quadro in movimento-estetica dell’inconscio”.Collabora da anni con musicisti della royal filarmonic orchestra di Londra per spettacoli teatrali di alto livello.

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Il tram

  ITALIA  1973  50’  COLORE REGIA: SIRIO BERNADOTTE INTERPRETI: ENZO CERUSICO,...

Paolino Bucca nel video di Italo disco

  Per Paolino Bucca questa è stata una grande sorpresa....

“Italia di m…mare”: Paolo Migone e il ghigno dello sdegno

Sabato 9 aprile al Teatro Toniolo di Mestre Sere fa...