Fabiana Mattuzzi, tra le note musicali e i rimbombi delle moto

Data:

A 16 anni, si è tolta soddisfazioni che altre sue coetanee nemmeno si sognano. Fra le tante, quella di essere una grid-girl sulle piste di motociclismo, aver compiuto passi importanti nel mondo della musica ed essersi fatta largo sui social a suon di belle foto e immagini in cui trasuda tutta la sua semplicità. La sensazione è che di Fabiana Mattuzzi se ne sentirà parlare a lungo, anche se per il momento è concentratissima sulla scuola. Frequenta il terzo anno di liceo linguistico in un istituto inglese che frequenta dall’età di sei anni, parla e scrive perfettamente in inglese, spagnolo e sta studiando russo. Frequenta anche una prestigiosa accademia musicale di Rimini con indirizzo professione cantante e prende lezioni di pianoforte e chitarra. Insomma tante armi in più per lei che su Instagram si descrive come dj e singer, anche se da due anni ha iniziato  a mettersi in gioco davanti all’obbiettivo. “Ho scoperto che mi piaceva, a me dà anche la possibilità di entrare in contatto con molta gente – racconta Fabiana – devo ringraziare Luca Fornasa che mi ha avvicinato al mondo della fotografia e i professionisti che lavorano nell’ambito del CIV, Campionato italiano velocità, e in particolare Dani Guazzetti”. E siccome da cosa è nata cosa, ecco che si è spalancata una straordinaria occasione.

Il mondo dei motori…

Sono sempre stata appassionata di motori grazie alla mia famiglia e al lavoro dei miei genitori. Mi sono avvicinata al mondo delle moto due anni fa quasi per caso e ne sono rimasta folgorata. Quest’anno ho avuto la fortuna di incontrare Michel Fabrizio che mi ha chiesto di fare la grid girl per uno dei suoi piloti. È stata un’esperienza entusiasmante e che mi ha arricchito molto. Ho seguiti il team in tutte le sue gare e questo mi ha trasmesso tutta l’adrenalina, la carica e la determinazione che questi piloti vivono quando sono in griglia.

Ma il tuo sogno rimane la musica…

La musica per me è la mia vita, fa parte di me e penso sempre che la musica sia  una parte nata assieme a me. Ho iniziato all’età di sei anni con il coro della scuola che frequento tutt’ora. Da subito la mia insegnante ha intuito la mia indole e poi, anche su suo consiglio, ho iniziato a prendere lezioni esterne alla scuola da una professionista di Padova. Nel frattempo ho iniziato i miei primi concorsi partecipando a piccoli concorsi locali e a due selezioni per il programma Io Canto.

Ed ecco che…

Con lei sono salita sul mio primo palcoscenico in quanto mi ha inserita nel suo gruppo funky come corista/ballerina, è stata un’esperienza entusiasmante cantare vedendo tanta gente giù dal palco coinvolta con la nostra musica. Due anni fa ho iniziato il percorso accademico, entrando a far parte di una band rock di Padova, i Crazy4pop, della quale sono la vocalist. Dallo scorso luglio faccio parte anche delle RockWomen, band rock con le quali ho una compagna vocalist.

Tanto che l’anno nuovo porterà una grande opportunità?

Mi piace tutta la musica indistintamente dal rock, al blues, al soul e anche il pop. Ho iniziato con il percorso accademico anche a comporre la mia musica e nel 2018 uscirà il mio primo inedito in italiano che porterò in alcuni eventi a Sanremo  durante la settimana del festival. Credo che in Italia sia molto difficile riuscire ad emergere perché è tutto incentrato sul mondo dei Talent, che sfornano numerosi talenti ma che per forza di cose hanno breve durata.

Insomma, il mondo dello spettacolo ti affascina.

Il mondo dello spettacolo è un mondo affascinante ma allo stesso tempo può essere pericoloso se non si è con i piedi per terra. Nel cinema non ho fatto niente e non è un mondo che stuzzica il mio interesse. Ho partecipato a dei concorsi canori le cui puntate sono state trasmesse in tv principalmente su Sky. I progetti che bollono in pentola sono riguardanti la musica, uno di questi è l’inedito. Per il 2018 ho già un calendario molto ricco tra eventi con le band, concorsi e festival da solista. Tra dieci anni mi vedo a comporre la mia musica che  porterò in giro per il mondo.

Parliamo di te.

Difetti fisici non ne trovo perché sto bene con me stessa, a livello caratteriale sono testarda e questo a volte magari può essere un difetto. Secondo me… i miei pregi sono il fatto che sono una persona solare e molto obiettiva. Altri hobby sono il mondo dei motori in particolare quello delle moto, il mondo della fotografia e sono amante degli animali in particolare dei cani.

Quanto curi la tua immagine?

Mi piace sentirmi curata per cui mi vesto come una ragazza normale perché sono una ragazza normale. Confrontandomi con la maggior parte delle mie compagne, noto purtroppo che poche hanno degli obiettivi e che poche seguono delle passioni. Questo, secondo me, mi differenzia dalle altre.

Qual è il tuo rapporto con i social?

Molto stretto perché ho parecchi ragazzi che seguono sempre la mia musica. I social li uso strettamente per la musica e non mi reputo una influencer. Ho un canale YouTube dove porto la mia musica. Cercatemi dappertutto col mio nome, Fabiana Mattuzzi!

Luca Fina

Faby Music
facebook: Fabiana Mattuzzi Music
Instagram: fabiana.mattuzzi
Youtube: Fabiana Mattuzzi

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati