A Livorno torna “La fanciulla del West”

Data:

Sabato 3 marzo, ore 20.30 e Domenica 4 marzo, ore 16.30 andrà in scena al teatro Goldoni di Livorno LA FANCIULLA DEL WEST opera in tre atti su libretto di Guelfo Civinini e Carlo Zangarini e musica di Giacomo Puccini.
L’opera è un  nuovo allestimento del Teatro del Giglio di Lucca, Teatro Lirico di Cagliari, Opera Carolina, New York City Opera – Coproduzione Teatro del Giglio di Lucca, Teatro Verdi di Pisa, Teatro Goldoni di Livorno, Teatro Alighieri di Ravenna, Teatro Pavarotti di Modena.
Il capolavoro “americano” di Puccini ebbe la prima mondiale al Metropolitan di New York nel 1910, con Arturo Toscanini sul podio. L’opera fu “cavallo di battaglia” del grande tenore labronico Galliano Masini (il 25° anniversario della morte di Puccini fu celebrato nel 1949 con l’opera ” La fanciulla del West ” al teatro Eden di Viareggio, tenore Galliano Masini, soprano Maria Caniglia ) e torna al Goldoni a 61 anni di distanza dell’ultima storica apparizione del 1957, mentre da Livorno manca dal 2001 quando andò in scena al Teatro La Gran Guardia.
Lunedì 26 febbraio, alle ore 17 nella sala Mascagni del Goldoni si terrà la “Guida all’ascolto” de La fanciulla del west, Il M° Danilele Salvini, attraverso una selezione dei momenti salienti dell’opera tratti da incisioni celebri insieme a semplici annotazioni musicali e biografiche, farà familiarizzare il pubblico con una partitura tra le più raffinate, intense e musicalmente ardite del compositore lucchese.
Nel corso dell’iniziativa, il direttore artistico della stagione lirica Alberto Paloscia tratteggerà gli elementi che caratterizzano questa nuova smagliante coproduzione targata Italia-USA che lega la New York City Opera e l’Opera Carolina di Charlotte (North Carolina) con il Teatro del Giglio di Lucca, Teatro Lirico di Cagliari, Goldoni di Livorno, Verdi di Pisa, Alighieri di Ravenna e Pavarotti di Modena.
In particolare, per quanto riguarda il cast, il Teatro del Giglio di Lucca, in qualità di capofila della coproduzione, in accordo con il Teatro Goldoni, comunica che “Si sono verificate alcune mutate condizioni di disponibilità dei cantanti originariamente previsti, a seguito di modifiche ad altre produzioni che li vedono impegnati. Ai cast delle due recite si apportano quindi alcune sostituzioni, mantenendo comunque anche per Livorno l’integrale ed esclusiva presenza di artisti già protagonisti nella tournée dell’opera: la soprano Svetla Vassileva, già Minnie nelle recite di Fanciulla al Teatro lirico di Cagliari, sostituisce la Sig.ra Amarilli Nizza; Elia Fabbian e Mikheil Sheshaberidze sono sostituiti rispettivamente da Enrico Marrucci e Enrique Ferrer, che sosterranno entrambe le recite livornesi anziché una sola come inizialmente previsto”.
Mauro Guidi
Personaggi e interpreti (aggiornati)
Minnie  Svetla Vassileva / Kristin Sampson
Jack Rance Enrico Marrucci
Dick Johnson, Ramerrez Enrique Ferrer
Nick Gianluca Bocchino
Ashby Alessandro Abis
Sonora Giovanni Guagliardo
Trin Andrea Schifaudo
Sid Pedro Carrillo
Bello Alessio Verna
Harry Marco Voleri
Joe Tiziano Barontini
Happy Giuseppe Esposito
Larkens, Billy Jackrabbit Federico Caverzan
Wowkle Sabina Cacioppo
Jake Wallace Carlo Di Cristoforo
José Castro Ricardo Crampton
Un postiglione  Antonio Della Santa
Direttore James Meena
Regia, scene, costumi, proiezioni Ivan Stefanutti
Orchestra della Toscana
Coro del Festival Puccini
maestro del coro Elena Pierini
La fanciulla del West  – Svetla Vassileva ( Minnie) – Foto di Priamo Tolu
Per informazioni tel.0586/204237

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Il canto dei cantanti

Voci come strumenti accordati, precisi, mirati. Assorbono l'aria e la...

L’Avvocato Carlo Taormina sul caso della bambina scomparsa a Firenze

Si pubblicano le parole di Carlo Taormina, espresse tramite...

C’era una volta… a Hollywood: Recensione dell’ultimo film del maestro Quentin Tarantino

Piccola premessa: bentornato al maestro Quentin Tarantino! Infatti dal...