Valeria Borghese. Dalla danza al mondo dell’hard

Data:

Ha studiato danza, si è laureata all’Accademia degli Studi Economici di Bucarest. Una ragazza in gamba, testarda e determinata. Che oggi è una delle star dell’hard italiano. Valeria Borghese, nata in Romania ma ormai adottata dal Belpaese, è bella e simpatica a prima vista. Trasmette sensualità ed ha saputo diventare una delle icone sexy del nuovo Millennio. Una star che non ha avuto paura a buttarsi. Pochi imbarazzi, nessuna timidezza. “La prima volta sul set è stata abbastanza naturale – racconta – sicuramente sono stata aiutata da tutto lo staff, sono stati e sono tutti carini con me. La produzione, il regista e i ragazzi mi hanno messo completamente a mio agio e sinceramente è stato molto divertente, anche perchè mi piace mio lavoro: a me piace il sesso in ogni sua espressione e quindi mi sono trovata subito a mio agio”. Insomma, nel destino, il mondo delle luci rosse doveva prima o poi incrociarla. Così è stato e, come naturale che fosse, è scoccata ben presto la scintilla. Oggi, dopo aver girato scene ed aver preso parte alle fiere più importanti di settore, è ancora sulla cresta dell’onda.

Da cosa dipende?

Sono molto testarda, e la cosa è sicuramente un pregio… ma anche un difetto! Mi ritengo anche molto determinata nel raggiungere gli obbiettivi che mi sono data. E poi ancora mi definisco ambiziosa ma sono anche molto timida, anche se molti non credono. Mi piace molto viaggiare, amo i gioielli, gli orologi e le macchine sportive.

Cosa rappresenta per te il mondo dell’hard?

Il porno per me è un modo di esprimermi, di essere me stessa, senza problemi… So di dare piacere a molte persone e la cosa mi fa stare bene. Non so cosa perdono le ragazze che non ci provano, di sicuro nella vita è importante fare ciò che piace.

Come giudichi questo mondo?

Purtroppo spesso è ghettizzato, io ci vedo lati positivi importanti. Ho già detto che il porno è un modo di esprimermi, mi piace e mi è sempre piaciuto eccitare, trovo piacere nel dare piacere… Mi rendo conto che piace a tutti, poi ognuno è pronto a giudicare. Di sicuro è molto più tranquillo e trasparente del mondo dello spettacolo definito… normale.

Al di là del set… che donna sei?

Sono molto esibizionista, mi piace stare al centro dell’attenzione… E sono molto ambiziosa. Mi piace vestire normale, con jeans e t’shirt, ma anche elegante e sexy: tutto dipende delle situazioni e del mio umore. Non so cosa mi differenzia dalle altre ragazze: a me piace essere me stessa sempre, sia nel lavoro che nella vita privata.

In tanti anni hai collezionato tante collaborazioni.

Per me ogni cosa che faccio è importante: non mi piace fare nomi particolari, anche perché non voglio far un torto a nessuno.

Tu e il futuro: quali progetti bollono in pentola?

Ho molti progetti che spero di realizzare, ma preferisco non parlarne. Tra dieci anni spero di continuare a fare quello che mi piace.

Sui social nel frattempo ti stai ritagliando uno spazio importante.

Mi interessano i social, penso siano un buon modo per interagire e farsi conoscere per come sei. Non so se sono una influencer, ma non sarebbe male! Mi potete seguire sul mio sito www.valeriaborghese.com dove una volta la settimana mi potete vedere in diretta, su www.facebook.com/valeriaborghese, su www.twitter.com/valeriaborghese, su www.facebook.com/valeriaborghese e su www.instagram.com/valeria.borghese. Vi mando un bacio…e continuate a seguirmi.

Luca Fina

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Lost in Translation – L’amore tradotto

(Lost in Translation) USA, GIAPPONE  2003  98'  COLORE REGIA: SOFIA COPPOLA INTERPRETI:...

Giuseppe Sanfilippo onora Arezzo con la sua terza laurea

  Ieri 18 aprile 2024 il nostro collaboratore Giuseppe Sanfilippo...

IL DIO BAMBINO. Fabio Troiano convince ed emoziona

Roma, Teatro Ambra Jovinelli, dal 26 al 30 aprile...

CINZIA FABRIS, DA UN SOGNO ALLA REALTA’

Questa è la storia di una donna che, nonostante...