Ozuna: il re del Reggaeton internazione live con L’odissea world tour

Data:

a Napoli il 29 luglio all’Ippodromo di Agnano

 L’unica data italiana di uno degli artisti più importanti della generazione del reggaeton si è tenuta domenica 29 luglio all’Ippodromo di Agnano. L’Odisea World Tour, quindi ha raccolto  i fan provenienti da tutta Italia che si sono riuniti nel capoluogo partenopeo per quello che è stato  il concerto dell’anno.

 L’artista latino, che ha già vinto 5 dischi d’oro in Italia, ha cantato alcune delle hits dell’album Odisea che è stato per ben 39 settimane in testa alla classifica Hot Latin Albums di Billboard per 39 settimane consecutive che include le hit, tutte disco d’oro in Italia, “Dile que tu me quieres”, “Se Preparó”, “Tu Foto”, “El Farsante” e “Siguelo Bailando”.

L’artista multiplatino è stato recentemente premiato da Billboard come miglior artista latino dell’anno grazie alle sue hit e le collaborazioni con i big della musica internazionale.

 Ozuna, al secolo Juan Carlos Ozuna Rosado, vanta anche numerose collaborazioni con artisti come Natti Natasha, Wisin e Maluma che lo scorso ottobre riempiva il Palapartenope con il suo “Maluma World Tour“. Ozuna, ha iniziato a comporre canzoni all’età di dodici anni, ma solo nel 2014 ha firmato un contratto discografico con Sony Music e ha iniziato a pubblicare le sue esibizioni su Instagram. L’anno seguente ha cominciato a guadagnare popolarità in America Latina e oggi e famoso in tutto il mondo. Ha ben cinque singoli certificati Disco d’Oro in Italia: “Tu foto”, “Siguelo Bailando”, “Se preparo”, “El farsate”, “Dile que tu me quieres”. Ozuna in breve tempo ha raggiunto la fama mondiale collaborando con artisti internazionali del calibro di Natti Natasha con “Criminal” (Disco di Platino in Italia), Daddy Yankee con “La rompe corazones” (Disco d’Oro in Italia), Reik con “Me Niego” (Disco D’Oro in Italia) Chris Jeday, J Balvin & Arcangel con “Ahora dice” (Disco d’oro in Italia), Chayanne con “Choka Choka”, Jennifer Lopez con “El Anillo Remix”, Cardi B con “La modelo”, Romeo Santos con “El farsante Remix”, Alex Sensation con “Que va” e molti altri. Il rapper ha dunque duettato con la maggior parte degli artisti latini di maggior successo nella storia della musica.

 Il concerto inizialmente previsto all’Arenile di Bagnoli è stato spostato all’Ippodromo di Agnano vista la grande affluenza e richiesta di biglietti. Il cantante non ha deluso le aspettative e ha concesso due ore di show live alla sua miriade di giovani fan che lo hanno avvolto col calore tipico del sud Italia e della sua terra natia. Molto emozionante il vedere tutto il pubblico urlare più forte del cantante stesso quando il loro idolo ha cantato la hit da più di un miliardo di visualizzazioni su Youtube : “El falsante”.

L’evento è organizzato dai gruppi Festival, Blackon, Fiesta Roma, Advent, Lurova, Flava, Yes I Know, Made, Joia.

Marco Assante

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Anna Daria, pianista per scelta, compositrice per caso

Pianista per scelta, compositrice per caso, scrittrice per passione,...

22 maggio 2010: l’Inter nella leggenda

Questo strano 2020 senza sport ha almeno il pregio...

IERI COME ALLORA… ARRIVANO I GLADIATORI… 

<Ave Caesar, morituri te salutant>, chi non ricorda questo...

“Parzialmente stremate”. Un sorriso ci salverà dallo stress della vita?

Al Teatro Golden di Roma, martedì 25 settembre 2018 Inizia...