“School of Rock”: Lillo e i giovanissimi dell’Accademia Sistina entusiasmano il pubblico triestino

Data:

Trieste, Politeama Rossetti – Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, Sala Assicurazioni Generali, dal 9 al 12 maggio 2019

Tratto dall’omonimo e divertente film del 2003 diretto da Richard Linklater, con Jack Black per protagonista, il musical “School of Rock” di Andrew Lloyd Webber si arricchisce di molta musica originale decretandone un successo mondiale dopo essere stato replicato per quasi 1400 volte a Broadway. Attualmente in scena nel West End, ma anche in tournée negli Stati Uniti e recentemente anche in Australia, Cina e Nuova Zelanda, giunge in Italia grazie all’adattamento di Massimo Romeo Piparo che ne cura anche la regia creando un felicissimo connubio fra il genio del compositore britannico e l’intelligenza teatrale dell’artista italiano.

Non sempre i sogni e i desideri più intimi e profondi si realizzano come si vorrebbe ma ciò che avviene, a volte, può risultare molto più interessante e, perché no?, utile e costruttivo.

Dewey Finn (Lillo Petrolo) vorrebbe diventare un divo del rock, sente che è quella la sua strada, ma una serie di imprevedibili eventi lo porterà a trasformarsi in educatore alternativo e scopritore di giovanissimi talenti, a partire dalla classe di una scuola esclusiva che sembrano essere, nonostante l’età, molto più maturi di lui; ma come ogni adolescente che si rispetti sono tutti, chi per un motivo, chi per un altro, bisognosi di essere compresi, ascoltati, sostenuti. L’incontro con un adulto disposto a responsabilizzarsi per assumere il benefico ruolo di “fratello maggiore” costituirà la svolta positiva necessaria a ognuno di loro, coinvolgendo, nello scioglimento della vicenda, anche gli altri adulti, fino a poco prima distanti: la preside Rosalie Mullins (Vera Dragone), gli insegnanti e i genitori.

Poco importa se Dewey parte dalla posizione svantaggiata di chitarrista e cantante squattrinato fintosi professore per riuscire a pagare l’affitto all’amico, e vero docente, Ned Schneebly (Matteo Guma); la ricchezza interiore dell’uomo, bruciato dalla passione indomabile per il rock compirà il miracolo.

A volte si sa cosa si è chiamati a fare senza aver chiaro in quale modo a attraverso quale percorso realizzare la propria vocazione. La dote principale di Finn è la capacità di contagiare gli altri con un entusiasmo indistruttibile, una sincera fiducia nelle capacità altrui e un amore travolgente per la musica, ma ha bisogno di menti aperte e fresche, come quelle dei ragazzi, per riuscirci.

I quattordici giovanissimi interpreti di età compresa fra gli 11 e i 14 anni, tutti provenienti dall’Accademia Sistina, cantano e suonano dal vivo coinvolgendo ed entusiasmando il pubblico con la loro spontanea bravura.

La band di adulti presente in platea, immediatamente sotto il palcoscenico, dà ulteriore vivacità a una messinscena già di per sé brillante e generosa e, tra i numerosi applausi a scena aperta, palesemente liberatori sono stati quelli seguiti all’umiliazione pubblica di Patty Di Marco (Selene Demaria), fidanzata di Ned e nemica accanita di Finn, da lei considerato e trattato come un rifiuto da eliminare senza alcuna remora o senso di colpa.

Finn, alla fine, riuscirà a trovare il suo posto nel mondo e la fiducia in se stesso, proprio grazie al buon lavoro fatto con i quattordici ragazzini che a lui si erano affidati.

Perché, a volte, e forse oggi sempre più spesso, imparare anche dai più giovani, si può.

Paola Pini

Trieste, Politeama Rossetti – Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia
Sala Assicurazioni Generali
dal 9 al 12 maggio 2019
School of Rock
musiche di Andrew Lloyd Webber
liriche di Glenn Slater
testi di Julian Fellowes
regia e adattamento italiano di Massimo Romeo Piparo
con Lillo
e con Vera Dragone, Matteo Guma e Selene Demaria
tratto dal film Paramount scritto da Mike White
direzione musicale di Emanuele Friello
coreografie di Roberto Croce
scenografie di Teresa Caruso
disegno luci di Daniele Ceprani
disegno fonico di Enrico Porcelli
produzione PeepArrow
Personaggi e Interpreti
Dewey Finn                                                         Lillo Petrolo
Preside Rosalie Mullins                                     Vera Dragone
Ned Schneebly                                                   Matteo Guma
Patty Di Marco                                                   Selene Demaria
Cast Teen
Orlando Avogrado di Collobiano / tastiera
Federico Baldanza / chitarra
Antonio Carillo
 Giulia Carosi / basso
Carola Cassiano
Leonardo Cervini / basso
Lucrezia Cesarini
Emilia Coccia
Chiara Conti
Joseph Crespina
Alessandro De Santis / batteria
Luca De Santis Vernillo
Davide Fabbri
Alexander Fomin
Alessio Lo Presti / batteria
Antea Olivieri
Federica Ruocco
Federica Tagliaferri
Rachele Tomassoni
Nicolo Zampedri / chitarra
Ensemble
Massimiliano Carulli, Nico Di Crescenzo, Francesco Galuppi, Alessandro Lo Piccolo, Elena Mancuso, Francesco Miniaci, Sara Polvara, Gea Rambelli, Fabrizio Scuderi, Elisa Siragusano, Arianna Talè, Matteo Volpotti.

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Elena Sottana. Una miss 100mila followers

Più di 100mila followers su Instagram, un elenco praticamente...

Di’ che ti manda Picone

Al Teatro Ambra Jovinelli di Roma, fino al 3...

“Anna Bolena” infiamma il Municipale di Piacenza

Al Teatro Municipale di Piacenza, recita del 18 febbraio...