Laura Dotti, una bellezza acqua e sapone

Data:

L’apparenza inganna, perché Laura Dotti non è solo straordinariamente bella. Lei è una di quelle ragazze in gamba, con un lavoro che la impegna da mattina a sera, con un carattere contraddistinto da umiltà, pazienza e voglia di fare. Riservata, abituata a tenere il profilo basso, a tratti persino timida alla faccia di un’apparenza che la rende un trionfo di sensualità. Oltre alla sua femminilità, insomma, c’è tanta sostanza che negli ultimi tempi le ha permesso di entrare nel mondo della tv dopo aver conquistato quello della fotografia e delle discoteche. Una ragazza immagine d’altri tempi, posata e professionale. La volgarità non fa mai al caso suo. Non c’è spazio per gli eccessi, a meno che non siano a fini lavorativi. Insomma, Laura Dotti è impiegata di giorno e affascinante fotomodella e ballerina nei fine settimane o nelle notti più speciali del Nord Italia. Ma è anche valletta sulle tv locali bresciane, la sua terra, dove è conosciuta, apprezzata e anche un pizzico invidiata. Ma lei la testa non se l’è mai montata, il lavoro “normale” non lo ha mai lasciato e questo alla lunga ha fatto la differenza. Anche sui social è sempre più seguita, grazie ad un profilo elegante e sensuale che trabocca di followers provenienti da ogni parte d’Italia. E anche questo mondo ha voluto conoscerla meglio, con numerosi brand di abbigliamento che l’hanno scelta come ambassador dei loro prodotti. Insomma, mille e più sfaccettature per una ragazza dalle gambe lunghissime, dal fisico pazzesco e dalla naturalezza dell’ideale vicina della porta accanto.

Partiamo dalla fotografia, da dove tutto è nato.

Inizialmente ho deciso di posare un po’ per gioco, poi pian piano è nata una passione che mi ha invogliato sempre di più a migliorare e a superare i miei limiti personali. In questo percorso professionale ma anche di crescita personale, i fotografi hanno svolto un ruolo fondamentale in quanto mi hanno insegnato sempre quel qualcosa in più che mi ha sempre fatto migliorare.

Com’è stata la prima volta?

Questa carriera da fotomodella è iniziata un po’ per caso… e quindi la prima volta non si scorda mai! Un giorno un fotografo mi ha contattata perché mi aveva notata su Facebook, all’inizio ero un po’ intimidita ma mi sono buttata e ci ho provato, ora con tenacia e passione sto ottenendo dei buoni risultati. Sono inoltre spinta anche dalla gente che mi segue e mi supporta ogni giorno. Che bello vedere che in tanti fanno il tifo per me!

E questo tifo si vede dal seguito crescente del tuo account Instagram…

Inizialmente i social li usavo come svago, ora invece li ritengo un mezzo utile per farmi conoscere. Grazie ad Instagram infatti ho la possibilità di farmi conoscere da tantissima gente e anche di essere contattata per nuove opportunità di lavoro. Non mi reputo una influencer, però mi fa molto piacere quando vedo che mi contattano diversi marchi per sponsorizzare i loro prodotti. Quindi seguitemi su Instagram: @lauradotti17 dove le novità non mancano mai!

Che immagine vuoi dare attraverso il tuo account Instagram?

L’immagine che voglio far passare di me stessa è semplicemente quello che sono: una ragazza semplice e riservata che con tanto impegno sta cercando di fare quello che desidera fortemente. Il mio sogno più grande è quello di riuscire ad entrare a far parte del mondo dello spettacolo. La strada è ancora lunga, ma io sono molto fiduciosa di me stessa, perché con tanto impegno riuscirò nei miei obiettivi.

Non solo fotografia, perché le belle notizie provengono tutte dal piccolo schermo!

Oltre a fare la fotomodella, la scorsa stagione sportiva ho partecipato come valletta a Brescia stadio, un programma di una emittente locale che andava in onda in diretta durante le partite del Brescia. Quest’anno sono la valletta del programma televisivo “Pick and roll”, dove si parla di basket e soprattutto della Germani Brescia. Mi godo queste esperienze, voglio imparare il più possibile nella speranza di potermi guadagnare la presenza in programmi ancora più noti e importanti.

La fotografia però resta il tuo primo, grande, amore…

Finora ho scattato con diversi fotografi che mi hanno fatto crescere e migliorare davanti all’obiettivo. La fotografia mi ha fatto crescere molto in autostima, mi ha fatto tirare fuori il mio carattere e indotto a superare i miei limiti. Ogni traguardo è il punto di ripartenza per un nuovo obiettivo…

Non solo fotografia però…

Ho partecipato a molti concorsi di bellezza, però per ora li ho abbandonati per dedicare il mio tempo al mondo della televisione. La strada nel mondo della televisione per me è ancora lunga, ma con l’impegno e la determinazione posso raggiungere ciò che sogno. Il calcio mi è sempre piaciuto fin da piccola, quindi spero che con la mia passione un giorno riuscirò a far parte di qualche programma televisivo noto.

Quanto ti piace il mondo della tv?

Mi piace e mi attrae per la notorietà che può dare. Però, come in ogni altra cosa, penso che si debba stare attenti alle persone che si incontrano e a ciò che viene proposto. D’altro canto, lo ribadisco: per quanto possa sembrare appariscente nelle foto e in tv, allo stesso tempo sono veramente una ragazza semplice. Nel quotidiano mi vesto in modo semplice e comodo, invece quando esco con le amiche a fare serata non manca mai il vestitino e il tacco 15…

Che progetti hai per il futuro?

Attualmente vorrei portare avanti il mio lavoro da fotomodella, ma soprattutto aspiro a continuare nel mondo della televisione. Tra 10 anni mi vedo a condurre un programma sul calcio: lo so che è solo un sogno, ma nulla è impossibile e farò di tutto per realizzarlo.

Luca Fina

 

CONTATTI SOCIAL
@lauradotti17
CREDITS FOTOGRAFICI
Ph. Luca Santoro

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

CAROL CARLESCHI, DALLA TV AGLI EVENTI

Dopo aver conquistato il pubblico televisivo con “Smack”, un...

Se ne è andata Roberta Tana, una super manager e una grande persona

Apprendiamo con dolore dell'improvvisa morte di Roberta Tana, manager...