FRANCESCA BORTOLOTTI, PROTAGONISTA SOTTO I RIFLETTORI

Data:

Lavora come assicuratrice e anche come estetista, balla latino-americano e ha l’intenzione di aprirsi un Centro estetico tutto suo. Ma Francesca Bortolotti, appena può si mette in gioco sotto le luci dei riflettori e si trasforma in una fotomodella dalla sensualità elegante e mai provocante.

Riavvolgiamo il nastro: chi è Francesca Bortolotti?

Ho 22 e abito in provincia di Brescia. Ho studiato per diventare operatrice del benessere in campo estetico, l’intenzione è quella di aprirmi un’attività tutta mia.

Come nasce il tuo rapporto con la fotografia?

Nasce molti anni fa, una mia carissima amica aveva e ha anche tutt’ora la passione nel fotografare persone, animali e oggetti. Un giorno mi chiese di farle da modella, da lì ho capito quanto io stessi bene davanti all’obiettivo. Ero io e nessun altro, facevo trasparire quello che ero e che sono.

Eppure, non è stato un viaggio semplice.

In passato venivo presa continuamente di mira, e questo non ha agevolato me in tante scelte: mi dicevano che non valevo niente, che non avrei mai concluso nulla della mia vita ma poi…

Ad un certo punto è arrivata la svolta decisiva.

Un giorno, non so come o perché, spinta dalla voglia di mettermi in gioco decisi di contattare una agenzia di Milano per avere un colloquio con loro. Decisi di iscrivermi e iniziai questo percorso. Non è stato tutto semplice! Il primo servizio fotografico svolto in agenzia mi ha terrorizzata, ma ad oggi questa batosta è servita da lezione! Un fotografo così severo non l’avevo mai incontrato, è stato un ostacolo che sono riuscita a superare ma che mi resterà impresso.

Da allora, di strada ne hai fatta…

Venni chiamata dalla mia agenzia per partecipare a numerosi provini, ho incontrato personaggi della tv come Raffaello Tonon o Edoardo Raspelli, da entrambi ho ricevuto complimenti e inviti a proseguire e a lavorare sodo se voglio ottenere dei risultati.

Le porte si sono spalancate…

Collaboro con due fotografi di Brescia. Alcune aziende sui social chiedono la mia collaborazione per alcuni prodotti. Ad oggi ho vari progetti in serbo per il 2021 e spero tanto vadano a buon fine.

Se guardi indietro, che strada vedi?

È tutto un percorso in salita il mio: non ho fatto moltissime cose, ma quelle poche mi stanno facendo crescere giorno per giorno. In più ho imparato a superare le difficoltà iniziali di uno shooting, ad essere me stessa.

Cosa ti ha dato la fotografia?

La fotografia mi ha insegnato ad essere più sicura e ad amarmi di più come persona. Ora sono fiera di guardarmi nelle foto che ho scattato. Io continuerò su questa strada perché mi piace, mi ci trovo, mi fa star bene.

Che rapporto hai con i social?

Il mio rapporto con i social ora devo dire che è migliorato di gran lunga rispetto a qualche anno fa. Venivo presa in giro perché brutta e timida. Attraverso i social voglio far passare un’immagine pulita, di una donna forte come tutte le altre. Voglio mostrare una donna capace di inseguire i propri sogni senza mai abbattersi, togliendo lo stereotipo della donna magra, la donna perfetta per posare o sfilare. Questa è la cosa che odio di più: ragazze splendide, sia dentro che fuori, si buttano a terra per gente che non capisce il valore delle persone.

Ti piacerebbe entrare nel mondo dello spettacolo?

Il mondo dello spettacolo ha pregi e difetti, a me piace, ma la gente che si monta la testa non la sopporto. Io sono una ragazza che sta con i piedi per terra e non perché si appare in tv allora si diventa famosi. Immagino sia un po’ caotico come mondo, bisogna stare molto attenti e io penso che sia giusto fidarsi, ma mai troppo. Non bisogna farsi illudere.

Come ti piace essere nel quotidiano?

Durante la settimana se sto a casa… leggins e felpa! Quando devo uscire per un aperitivo iniziò già a cambiare, magari indossando un jeans con un body particolare e un tacco non troppo alto. Dipende, mi vesto un po’ in base all’umore. Stessa cosa vale per la sera, ci sono sere dove ho il vestito che può essere aderente oppure morbido con il tacco alto. Oppure un leggins in pelle e un top di pizzo.

Cosa ti differenzia dalle altre ragazze?

Il carisma. All’inizio posso dare l’impressione di essere una rompiscatole fredda e acida, ma se mi conosci capisci che non sono così, anzi, sono letteralmente l’opposto. Faccio parte del ristretto mondo di ragazze sincere, buone e intraprendenti.

Cosa ti aspetti dal futuro?

Tra dieci anni spero di aver famiglia, credo che riuscirò a realizzare i miei sogni nel cassetto sempre nell’ambito fotografico.

Luca Fina

 

CONTATTI SOCIAL
Instagram: @_francescabortolotti_
Facebook: Francesca bortolotti
CREDITS FOTOGRAFICI
Ph. Vito Tolomeo
Ph. Simone Binosi

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Canto degli Alberi – evento speciale a Fuori Luogo

Canto degli Alberi, opera - spettacolo con lo scrittore...

CHIARA CORRADO, UNA STUDENTESSA COME FOTOMODELLA

La sua presentazione racconta già molto di chi è...

Distributori automatici di libri: un nuovo modo per promuovere la lettura e la cultura

Siete stufi dei distributori automatici che ospitano merendine, bibite...