Fabiana Macaluso e Luigi Caruso si candidano al Consiglio Comunale di Torino

Altra avventura per l’Artista Fabiana Macaluso, che insieme al writer Luigi Caruso, detto Chiuto, si è candidata al Consiglio Comunale di Torino con il MAT (Movimento Ambientalista Torino). Il candidato sindaco del movimento è Roberto Salerno, con il quale Fabiana e Luigi condividono determinati progetti, legati all’Arte e alla rivalutazione dei parchi. Infatti Fabiana afferma:

“Pensare a Torino, come grande metropoli e città turistica, sarebbe un sogno. Noi vorremo donare un po’ della nostra arte, così come quella di altri colleghi, ai quali dare un piccolo lavoro per contribuire all’abbellimento dei muri, delle panchine e delle strutture dismesse. Vorremo dipingere insieme all’artista della Land Art Osvaldo Neirotti gli alberi con pittura naturale, aiutandoli a non morire e proteggendoli con una calce e colori naturali: a questi sarebbero affiancate le nostre decorazioni murarie con materiali anche non inquinanti”. Infine conclude: “Condividiamo con Roberto Salerno e gli amici del MAT l’idea che l’arte, la cultura e l’ambiente possano diventare degli strumenti importanti e fondamentali per riqualificare i grandi parchi di Torino. Capaci di attirare turismo nazionale e internazionale, oltre a creare economia per le attività del territorio: un turismo capace di apprezzare le opere create dagli artisti del nostro coordinamento, mettendo in piedi progetti importanti e utili per il cittadino e l’ambiente stesso.”

Altra avventura per l'Artista Fabiana Macaluso, che insieme al writer Luigi Caruso, detto Chiuto, si è candidata al Consiglio Comunale di Torino con il MAT (Movimento Ambientalista Torino). Il candidato sindaco del movimento è Roberto Salerno, con il quale Fabiana e Luigi condividono determinati progetti, legati all'Arte e alla rivalutazione dei parchi. Infatti Fabiana afferma: “Pensare a Torino, come grande metropoli e città turistica, sarebbe un sogno. Noi vorremo donare un po’ della nostra arte, così come quella di altri colleghi, ai quali dare un piccolo lavoro per contribuire all’abbellimento dei muri, delle panchine e delle strutture dismesse. Vorremo dipingere…

0

User Rating: Be the first one !

<h2>Leave a Comment</h2>