“Promenade de santé”, il capolavoro di Nicolas Bedos portato in scena da Giuseppe Piccioni

In scena al Teatro Sperimentale di Pesaro dal 14 al 17 ottobre 2021

La drammaturgia “Promenade de santé” è nata dall’ inventiva di Nicolas Bedos un famoso attore e regista francese. Il regista Giuseppe Piccioni dopo aver letto la trama si è invaghito dalla complessità scenica del testo che si presta a molteplici chiavi interpretative. La trama si snoda attraverso le infinite sfumature che ogni rapporto amoroso involontariamente crea. La scena si svolge nel parco di una casa di recupero per malattie mentali. Lui è un erotomane alcolizzato mentre lei è una ballerina ninfomane che soffre di depressione ad allucinazioni. L’attrazione carnale tra i due è inevitabile, e subito si trasforma in vera e propria passione. Il loro fatale incontro avviene in una panchina del parco, e questa fredda panchina sarà l’unica vera testimone del loro amore senza regole. L’imprevedibile finale rende ancora più sontuosa questa grande drammaturgia capace di confondere ed affascinare il pubblico attento.

Il regista Giuseppe Piccioni dice del suo spettacolo:
“Come in una pista perfettamente circolare, l’amore e le fragilità si rincorrono, si toccano e si confondono. Questo spettacolo ci ricorda come l’amore sia esso stesso capace di generare le più grosse fragilità di cui non potremo mai fare a meno nella nostra vita. Per quanto possiamo aver sofferto le pene dell’inferno, come quelle patite dal protagonista dell’opera, sarà sempre un desidero al di fuori di noi ad attrarci verso qualcuno e non saremo mai noi a scegliere verso chi possano correre veloci i nostri sentimenti. Saremo sempre le “vittime” di un sentimento che, crescendo in noi, ci rende insicuri, ossessivi, come in una psicosi. Quella in cui vivono i protagonisti, due “folli” che nel loro delirio, di una cosa sentono il bisogno, ancor di più di chi siamo abituati a considerare normali: la comprensione di cui è capace solo chi ricambia quel sentimento e che si palesa con un abbraccio confortevole. “Passeggiata di salute” è la rappresentazione in cui uomo e una donna su una panchina si divertono, si piacciono, si desiderano. Lei gli dirà: ti amo. Lui vorrebbe dire: anch’io. Solo che la loro panchina si trova nel giardino di un centro psichiatrico. E la Mascino interpreta quella follia d’amore così bene da farci toccare quella sofferenza, costringendoci ad una pericolosa empatia con il suo personaggio, ci porta a tremare come si trema all’idea di perdere la persona amata. Ma alla fine l’amore diventerà la cura.”
Pregiata è l’idea di trasformare il fondo scenico in uno schermo cinematografico che richiama i molteplici stati d’animo che animano i due attori. Giuseppe Piccioni con grande capacità crea uno spettacolo di forte impatto emotivo che esalta le grandi doti attoriali di Filippo Timi che entra splendidamente nel ruolo. Troneggiante è l’interpretazione di Lucia Mascino che vive le emozioni del suo non facile personaggio. Uno spettacolo sicuramente da non mancare.

Giuliano Angeletti

“Promenade de santé”
di Nicolas Bedos
traduzione a cura di Monica Capuani
con Filippo Timi, Lucia Mascino
regia Giuseppe Piccioni
scene e luci Lucio Diana
costumi Stefania Cempini
produzione Marche Teatro
In scena al Teatro Sperimentale di Pesaro dal 14 al 17 ottobre 2021 La drammaturgia “Promenade de santé” è nata dall’ inventiva di Nicolas Bedos un famoso attore e regista francese. Il regista Giuseppe Piccioni dopo aver letto la trama si è invaghito dalla complessità scenica del testo che si presta a molteplici chiavi interpretative. La trama si snoda attraverso le infinite sfumature che ogni rapporto amoroso involontariamente crea. La scena si svolge nel parco di una casa di recupero per malattie mentali. Lui è un erotomane alcolizzato mentre lei è una ballerina ninfomane che soffre di depressione ad allucinazioni.…

0

User Rating: 4.55 ( 1 votes)

<h2>Leave a Comment</h2>