MANCA SOLO MOZART. Una storia, l’arte del racconto

Dal 15 al 17 ottobre 2021 al Teatro Sala Umberto di Roma

Peccato che uno spettacolo come Manca solo Mozart stia in scena al Teatro Sala Umberto soltanto tre giorni. Dal 15 al 17 ottobre avrete la possibilità di godere (sì, è il termine giusto) del gusto del teatro che con vigore si scuote dalle macerie sotto cui è stato colpevolmente sotterrato e in questo caso lo fa con la potenza di una storia vera splendidamente interpretata da Marco Simeoli, scritta e diretta da Antonio Grosso. La storia, nata come intimo ricordo dell’attore, è quella del negozio Musica Simeoli, ancora oggi esistente a Napoli, di fronte al conservatorio San Pietro a Majella. Un’attività che ha visto passare la storia fuori e dentro le sue mura, frequentata dal gotha della cultura musicale e non solo. Dagli anni venti al Vomero fino al fortunato trasferimento di fronte al conservatorio, il fondatore Salvatore Simeoli racconta la storia della sua famiglia e di un’Italia che cambia, si trasforma, sino al naturale passaggio di consegna del negozio, così importante per la città di Napoli.

Metti i ricordi familiari in mano a un drammaturgo come Antonio Grosso e ne esce uno spettacolo poderoso, divertente, con un pizzico di malinconia, che riesce a rendere teatro ogni istante delle vicende familiari durante un arco temporale lunghissimo, con una leggerezza mai superficiale, alternando sapientemente i momenti emozionanti con quelli di divertente alleggerimento. L’interpretazione di Marco Simeoli è entusiasmante, di un’intensità che inchioda alle poltrone, diverte e commuove, cambia registro in un batter d’occhi tenendo sempre altissimo il ritmo e l’attenzione del pubblico fino al sorprendente finale. Una prova d’attore completa, da applausi a scena aperta, come del resto accaduto più volte durante lo spettacolo. Il Teatro Sala Umberto è la degna cornice di una serata così bella e ricca di talento, completata dalle consuete belle scene di Chiti e dalle luci sempre suggestive di Laudando.  “Il teatro è inaffondabile e galleggia sulle storie che racconta”, diceva Papaleo qualche anno fa in un suo spettacolo. Manca solo Mozart ne è l’esempio: una storia, saperla raccontare, fa la differenza tra una chiacchiera e la magia di un teatro entusiasta. Imperdibile.

Paolo Leone

Produzione Altra Scena presenta Marco Simeoli in: Manca solo Mozart, scritto e diretto da Antonio Grosso. Da un’idea di Marco Simeoli e tratto da una storia vera. Scene di Alessandro Chiti; Costumi di Marco Maria Della Vecchia, Luci di Marco Laudando; Collaboratore alla regia Andrea Vellotti; Foto di scena di Francesco Nannarelli

Si ringrazia l’Ufficio Stampa del Teatro Sala Umberto nella persona di Silvia Signorelli

Dal 15 al 17 ottobre 2021 al Teatro Sala Umberto di Roma Peccato che uno spettacolo come Manca solo Mozart stia in scena al Teatro Sala Umberto soltanto tre giorni. Dal 15 al 17 ottobre avrete la possibilità di godere (sì, è il termine giusto) del gusto del teatro che con vigore si scuote dalle macerie sotto cui è stato colpevolmente sotterrato e in questo caso lo fa con la potenza di una storia vera splendidamente interpretata da Marco Simeoli, scritta e diretta da Antonio Grosso. La storia, nata come intimo ricordo dell’attore, è quella del negozio Musica Simeoli, ancora…

0

User Rating: Be the first one !

<h2>Leave a Comment</h2>