TRE REPLICHE PER IL RITORNO DI VINCENZO SALEMME “NAPOLETANO? E FAMME NA’ PIZZA”

A grande richiesta si aggiunge una terza replica di “Napoletano? E famme na’ pizza” alle due serate previste per il terzo appuntamento della “Rassegna L’AltroTeatro”.  Il 18, 19 e 20 febbraio, sul palco del Teatro A. Rendano, protagonista l’irresistibile Vincenzo Salemme nella sua nuova commedia tratta dall’omonimo libro recentemente pubblicato.

Venerdì 18 febbraio, sabato 19 febbraio, alle ore 20.30 e domenica 20 febbraio, alle ore 18, torna “Rassegna L’AltroTeatro” sul palco dello storico Teatro A. Rendano. Finanziato dalla Regione Calabria, quale evento storicizzato- sull’avviso pubblico per la selezione e finanziamento di interventi per la valorizzazione del sistema dei beni culturali, la qualificazione e il rafforzamento dell’offerta culturale- vede, inoltre, il supporto dell’Amministrazione comunale di Cosenza. Organizzato dalla società “L’AltroTeatro” guidata dal gruppo di operatori del mondo dello spettacolo locale: Enzo Noce, Giuseppe Citrigno e Gianluigi Fabiano. Sul palco del Teatro A. Rendano 11 appuntamenti all’insegna della grande drammaturgia senza dimenticare, però, il divertimento e il puro spettacolo. Prosa, dai grandi classici agli autori contemporanei e poi, commedie e concerti  questi gli ingredienti del cartellone ideato da “L’AltroTeatro”.

“Napoletano? E famme na’ pizza!” Titolo che fa riferimento ad una battuta di una sua commedia teatrale “E fuori nevica” nella quale uno dei personaggi chiedeva al fratello di dimostrare la sua presunta napoletanità facendogli una pizza. Ogni buon napoletano deve saper fare le pizze, deve saper cantare, deve essere sempre allegro, amare il caffè bollente in tazza rovente, ogni napoletano che si rispetti deve essere devoto a San Gennaro, tifare Napoli, amare il ragù di mamma’… e via così con gli stereotipi che rischiano di rendere la vita di un napoletano più simile ad una gabbia che ad un percorso libero e indipendente. Tutte le città vivono sulla propria pelle il peso degli stereotipi, ma Napoli più di ogni altra. Salemme cercherà, con la sua travolgente empatia e ironia, di scoprire insieme al pubblico se lui sia un napoletano autentico o un traditore dei sacri e inviolabili usi e costumi della sua terra.

 

Vincenzo Salemme Oltre 28 spettacoli e 45 film (di cui 12 in qualità di regista e sceneggiatore) in quarantacinque anni di carriera. Una carriera, quella di Vincenzo Salemme, costellata da grandi successi che gli sono valsi l’assegnazione del Premio alla Carriera (al BCT – Festival Nazionale del Cinema e della Televisione di Benevento). L’arte, il garbo e l’ironia sono gli elementi distintivi della sua arte: dagli esordi come attore con un’intensissima vita teatrale partita nel ‘78 con il Maestro Eduardo De Filippo fino ad arrivare ai nostri giorni, campione di incassi a teatro (l’ultima commedia “Con tutto il cuore”, interrotta a causa del Covid 19 è stata vista da 150mila spettatori con un incasso di 5milioni di euro) e al cinema (dal debutto con Nanni Moretti nel 1981 ai suoi film più recenti). In televisione ha portato le sue commedie in diretta tv su Rai2 come fossero uno show televisivo. Oltre a Napoletano? E famme ‘na pizza!, dal dono della scrittura, è nato anche il libro dal titolo La bomba di Maradona

 

Dopo la sospensione e la cancellazione di tutte le attività dal vivo e un lavoro impegnativo di reinvenzione di spettacoli compatibili con le esigenze di sicurezza con cui oggi è necessario confrontarsi per il Covid-19, la società L’AltroTeatro, riparte nel segno di una nuova speranza, di una rinnovata energia e di un profondo ripensamento dello spazio teatrale. In piena sicurezza si apre il sipario della nuova edizione della “Rassegna L’Altro Teatro”. Un cartellone completamente Covid Safety-First, che risponde alle esigenze e alle norme vigenti. L’accesso alle sale sarà consentito esclusivamente ai soggetti muniti di Super green pass. L’ingresso del pubblico all’interno del teatro sarà gestito in modo tale da garantire il rispetto del distanziamento interpersonale. Durante la permanenza in Teatro e per tutta la durata dello spettacolo sarà necessario indossare correttamente, su naso e bocca, la mascherina FFP2. Gli spazi sono sanificati  utilizzando prodotti compatibili a quanto richiesto dall’Istituto Superiore di Sanità e comunque considerati Presidi igienico sanitari Protocolli che permetteranno, dunque, di tornare a vivere il grande teatro, la socialità e la musica live.

I prossimi appuntamenti della Rassegna:

  • Martedì 2 marzo la volta di un classico del teatro: il capolavoro di Molière “Il malato immaginario” con Emilio Solfrizzi.
  • Sabato 19 marzo e domenica 20 marzo sul palco del Teatro Rendano torna il grande Leo Gullotta  con  “Bartleby lo scrivano”.
  • Martedì 22 marzo sarà recuperato lo spettacolo “I tre moschettieri”, già in cartellone nel 2020/2021, e sospeso a causa del lockdown. Così come per lo spettacolo “Ecce Homo” previsto, giovedì 31 marzo, con il comico romano Riccardo Rossi.
  • Sabato 2 aprile, sul palco del Teatro Rendano arriva la grande musica con una tappa del tour “Ho cambiato tante cose” dei Tiromancino.

  • Sabato 23 aprile e domenica 24 aprile sarà recuperato lo spettacolo “Follia di Shakespeare- Romeo e GiuliettaVSMacbeth” già previsto in cartellone nella rassegna del 2020/2021. Regia di Max Mazzotta con Stella Egitto e Lorenzo Richelmy.
  • Gran finale mercoledì 27 aprile, il capolavoro pirandelliano “L’uomo, la bestia e la virtu” con Giancarlo Nicoletti, Valentina Perrella e Giorgio Colangeli.
A grande richiesta si aggiunge una terza replica di “Napoletano? E famme na’ pizza” alle due serate previste per il terzo appuntamento della “Rassegna L’AltroTeatro”.  Il 18, 19 e 20 febbraio, sul palco del Teatro A. Rendano, protagonista l’irresistibile Vincenzo Salemme nella sua nuova commedia tratta dall’omonimo libro recentemente pubblicato. Venerdì 18 febbraio, sabato 19 febbraio, alle ore 20.30 e domenica 20 febbraio, alle ore 18, torna “Rassegna L'AltroTeatro” sul palco dello storico Teatro A. Rendano. Finanziato dalla Regione Calabria, quale evento storicizzato- sull'avviso pubblico per la selezione e finanziamento di interventi per la valorizzazione del sistema dei beni culturali, la qualificazione e il…

0

User Rating: Be the first one !

<h2>Leave a Comment</h2>