CIVICO 33 – Monologhi di donne. Il mondo femminile, ma non solo, in un civico

Data:

Roma, Teatro Torbellamonaca, dal 22 al 26 marzo 2022

Un ideale condominio, un civico, tante storie, tante donne, tante partiture da cui scaturiscono i suoni della vita. Tutto al Civico 33, in scena al Teatro Torbellamonaca fino al 26 marzo. Donne che si raccontano, si incontrano, condividono un tratto delle proprie esistenze, si sfiorano pur non sapendo l’una dell’altra. Grazie ad una accurata regia le due bravissime interpreti Alessandra Fallucchi ed Emanuela Panatta, quest’ultima autrice del libro da cui è tratto lo spettacolo, senza uscire mai di scena e con i cambi costume a vista, danno vita con grande ritmo e colore a diverse tipologie di caratteri, problematiche, situazioni in cui i loro personaggi si trovano a combattere, reagire, riflettere. Con ironia, sempre in bilico tra il dramma e il comico, le donne del Civico 33 hanno in comune sì il legittimo desiderio di essere amate e comprese, ma soprattutto una grande dignità, una presa di coscienza, una forza interiore che pur nella instabilità di un mondo liquido, ne fanno il punto fermo dell’universo conosciuto, quasi come in un romanzo di Gabriel Garcia Marquez. Intorno a loro l’oceano della vacuità, della deresponsabilizzazione. Da chi dovrebbero essere salvate se non dalla propria capacità, colpita ma mai doma, di metabolizzare debolezze e fallimenti, disillusioni e paure e di rinascere sempre come Fenice? In Civico 33 questo ho colto, aldilà della gradevolezza dello spettacolo e dell’umorismo intelligentissimo di alcune scene.

Non ho letto il libro Civico 33 di Emanuela Panatta, voglio farlo per capire ancor di più quanto l’adattamento teatrale sia stato capace di metterne in scena l’essenza del testo. Perché c’è tanto “materiale emotivo” in questo spettacolo, molto più di quanto possa sembrare ad un primo impatto. Una piacevole sorpresa l’interpretazione della stessa Panatta, che non conoscevo, che ben si armonizza con quella di Alessandra Fallucchi (quando si dice: un nome, una garanzia) dando vita ad uno spettacolo molto interessante, curatissimo nei movimenti scenici, divertente ma mai scontato, fino all’intensissimo finale.

Paolo Leone

Monolocale Produzioni in collaborazione con Il Torchio presenta: CIVICO 33 – Monologhi di donne. Tratto dall’omonimo libro di Emanuela Panatta – ed. Il Torchio, 2016. Adattamento teatrale e regia Emanuela Panatta e Alessandra Fallucchi. Con Emanuela Panatta e Alessandra Fallucchi. Aiuto regia Chiara Anzelmo. Costumi e scene Carlo De Marino. Musiche di Gabriele Calanca. Foto di scena Azzurra Primavera e Paola Panatta.
Si ringrazia l’ufficio stampa della Compagnia nella persona di Stefania Vaghi e l’ufficio stampa del Teatro Torbellamonaca, Brizzi Comunicazione srl, nelle persone di Marzia Lazzerini e Cecilia Brizzi
ph. Azzurra Primavera

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

La magia del Natale ritorna a Cinecittà world!

Sabato 3 Dicembre si accende la magia del Natale...

“Le ferite del vento” al Teatro Elfo Puccini

Recita del 22 febbraio, Teatro Elfo Puccini - Milano Dopo...

Il toccante videoclip di Donatella Pandimiglio

La nota e poliedrica artista Donatella Pandimiglio ha realizzato...

Diane Shuur & Gerardo Di Lella Jazz Orchestra al Sant’Elmo Estate 2017

Sant'Elmo Estate Una conclusione all’altezza per la X edizione del...