Patrizia Palombi presenta il suo libro “Non giurare su Dio” edito da Simple Edizioni

Ilaria Solazzo, giornalista pubblicista e blogger, ha intervistato, oggi, per noi e per voi di “Corriere dello spettacolo” la scrittrice Patrizia Palombi.

Intervista

Ilaria – Dovendo riassumere in poche righe il senso del tuo libro, cosa diresti?

Patrizia – Il messaggio che voglio dare è quello di rimanere fedeli a se stessi, di non ripudiare le proprie origini ma di esserne fieri. Secondo il concetto del libero arbitrio ogni individuo è libero di scegliere la propria strada ma il pericolo è quello di far cadere nel baratro coloro che stanno accanto. Quindi sottolineo il discorso di coscienza sociale.

Ilaria – Cosa vorresti che i lettori riuscissero a comprendere leggendo le tue parole? Quale segno vorresti lasciare in loro?

Patrizia – Vorrei far comprendere al lettore che dopo una caduta, dopo aver toccato il fondo, si può risalire, l’importante è non ripetere gli stessi errori.

Ilaria – C’è qualcosa che avresti voluto aggiungere al libro, quando lo hai letto dopo la pubblicazione?

Patrizia – Sì, forse avrei voluto approfondire la parte che riguarda il processo, la questione giuridica ma temevo che distogliesse il lettore dal motivo principale della storia.

Ilaria – Perché credi si debba leggere il tuo libro?

Patrizia – Per fare conoscere ad una parte di pubblico un tipo di realtà “sommersa”, intricata. Infatti molte persone viaggiano in “binari doppi”.

Ilaria – Quali sono i tuoi riferimenti ispirazionali nell’arte e nella cultura?

Patrizia – Io sono un’appassionata di letteratura greca e latina nella quale vedo molti insegnamenti e tanta attualità. Anche come arte, scultura, architettura mi emoziona particolarmente la Grecia, la Magna Grecia e, ovviamente, i reperti archeologici dell’Impero Romano, una ricchezza in Italia ed in gran parte d’Europa.

Ilaria – Quanto è importante il passato per immaginare e costruire il futuro? Credi che il futuro possa avere un cuore antico?

Patrizia – Attraverso il passato riusciamo a capire gli uomini del presente con la forza di affrontare il futuro!

Il mio futuro ha un sapore antico e ne sono fiera.

Ilaria – Quali consigli daresti a un giovane che voglia intraprendere la tua strada?

Patrizia – Volontà, perseveranza e curiosità, sono tre aggettivi che riassumono le qualità di uno scrittore “in erba”.

Ilaria – In un’epoca definita della post verità, ha ancora importanza e forza il concetto di sacro?

Patrizia – Certo, sacro non è solo un concetto religioso ma anche laico, perché significa rispetto, profonda cura, discernimento e verità. Quindi è universale.

Ilaria – Come immagini il futuro? Sapresti darci tre idee che secondo te guideranno i prossimi anni?

Patrizia – Secondo il concetto dei corsi e ricorsi storici sarà ricco di nuove idee, altamente tecnologico e sempre altalenante.

Ilaria – Il tuo sogno nel cassetto?

Patrizia – Un mio sogno nel cassetto è un musical sociale scritto da me e dagli amici più stretti rappresentato in un grande teatro di Roma, tipo il Brancaccio o il Sistina. Se devo sognare, sogno in grande.

Trama

Barbara è una donna cresciuta con una grande voglia di rivalsa che cerca di riscattarsi da una condizione familiare che la vorrebbe legata ad una vita di periferia. Vuole sentirsi libera, desiderata e amata, ma non sa che conquistare dei privilegi può costare caro. Riuscirà a rinunciare ai suoi desideri o si lascerà travolgere in un vortice senza fine?

Dettagli

Titolo: “Non giurare su Dio”.
Autrice: Patrizia Palombi.
Prezzo: 12 euro.
Editore: Simple Edizioni.
Codice EAN: 9788869245558.
Pubblicato nel: 2020.
Pagine: 128.
Tipo: brossura.
Copertina: flessibile a colori.

Ilaria Solazzo

Dove poter acquistare il libro on-line

https://www.mondadoristore.it/Non-giurare-su-Dio-Patrizia-Palombi/eai978886924555/

https://www.ibs.it/non-giurare-su-dio-libro-patrizia-palombi/e/9788869245558

https://www.libraccio.it/libro/9788869245558/patrizia-palombi/non-giurare-su-dio.html

One Comment

<h2>Leave a Comment</h2>