PIU’ VERA DEL VERO. Se fosse una macchina ad insegnare l’amore?

Data:

Roma, Teatro Marconi, dal 29 dicembre 2022 all’8 gennaio 2023.

La difficoltà dei rapporti sentimentali, la fatica necessaria per trovarli e mantenerli in vita, le paure e le immaturità singole e di coppia, potrebbero essere evitate se uno dei due fosse un androide perfettamente (e inquietantemente) simile a un essere umano? La necessità disperata di un sentimento d’amore può essere sostituita con la perfezione dell’altro/a, programmabile a nostro piacimento? O prima o poi arriva un cortocircuito emotivo che travolgerà comunque la persona vera? Questa e tante altre questioni solleva l’interessante commedia in scena al Teatro Marconi dal 29 dicembre 2022 all’8 gennaio 2023, di Martial Courcier (nominata nel 2002 per il premio Molière), Più vera del vero. Molto meno fantascientifico di quanto si possa pensare, lo spettacolo, con il sorriso ma con profonde considerazioni sui sentimenti e come gestirli, è gradevolissimo e i tre protagonisti riescono, in crescendo, a trasmettere credibilità alla storia e quella sensazione di struggente ineluttabilità che deflagrerà nell’emozionante finale. Due amici, Giulio il single impenitente (Felice Della Corte) ma alla ricerca di un rapporto serio e Francesco (Riccardo Graziosi), sposato e apparentemente soddisfatto. Per festeggiare il compleanno del primo, Francesco regala all’amico un catalogo di modelli androidi femminili e maschili RCA 222, di una ditta americana, invitandolo a vincere le sue reticenze e provare senza impegno la convivenza con la prescelta, le cui sembianze sono quelle della bellissima e convincente Valentina Corti, alias Cloe, programmabile a piacimento e addirittura con la possibilità di un menu accessorio che la rende capace di amare totalmente, sesso compreso, l’essere umano. E quando si gioca coi sentimenti, si sa, l’irreparabile è dietro l’angolo.

Quella che potrebbe, inizialmente, sembrare una commedia maschilista e con il rischio di scivolare su una tematica non nuova (oggi) e trattata dalla cinematografia a più riprese, con risultati eccellenti in alcuni casi e molto meno in altri, si rivela uno spettacolo delicato, non banale, che pian piano coinvolge ed emoziona, grazie a un testo intelligente e all’interpretazione dei tre attori in scena. Felice Della Corte e Riccardo Graziosi, con grande naturalezza danno vita ai due personaggi maschili e Valentina Corti è semplicemente straordinaria, sin dalla prima apparizione nella scatola di imballaggio dell’androide, e poi “operativa” ed esecutrice del programma speciale impostato. Convincente dalla prima all’ultima battuta, col suo intenso personaggio la commedia alza il tiro suggerendo tante riflessioni sulla necessità di amare ed essere amati senza sprecare la vita che corre via, confondendola con la voglia di libertà.  Si replica fino all’8 gennaio, compresa la notte di capodanno.

Paolo Leone

Roma, Teatro Marconi, dal 29 dicembre 2022 all’8 gennaio 2023
Più vera del vero, di Martial Courcier. Con Felice Della Corte, Valentina Corti e Riccardo Graziosi. Regia Felice Della Corte. Costumi Lucia Mirabile; Luci e fonica Andrea Goracci; Assistente alla regia Luca Vergoni.
Si ringrazia l’ufficio stampa del Teatro Marconi nella persona di Elisa Fantinel.

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Arianna Piras. La fotografia nel sangue

Da piccolina aiutava papà a tenere il flash ai...

Dark Star

USA 1974  80’ COLORE REGIA: JOHN CARPENTER INTERPRETI: DAN O’ BANNON,...

SINISI VS FRANCESCHELLI: UN BEL DUELLO LETTERARIO

Fabrizio Sinisi e Fabio Massimo Franceschelli sono due autori...