Attenti a quei due

Data:

Salvatore Baiardo e Alessandro Maiorano pronti a conquistare la scena editoriale italiana con Le verità di Salvatore Baiardo, il nuovo libro in uscita a Natale 2023. Ma chi sono questi due personaggi? Baiardo non ha bisogno di presentazioni. Factotum della potente famiglia dei Graviano, piemontese ma con origini siciliane. Uomo dai modi gentili ed educati ha scontato cinque anni di carcere per favoreggiamento e riciclaggio di denaro per conto dei fratelli Graviano, oggi di nuovo nel mirino della procura di Firenze, la quale, a firma del procuratore aggiunto della procura della Repubblica di Firenze, dottor Luca Tescaroli, ne ha chiesto l’arresto per tutta la questione legata alle presunte foto tra Berlusconi e dell’Utri, dove oggi baiardo è indagato per calunnia, avendo coperto proprio l’ex cavaliere Berlusconi e Marcello dell’Utri.

Baiardo rappresenta anche uno spaccato di vita reale delle note vicende italiane. Per anni avrebbe favorito la latitanza dei Graviano e secondo alcuni magistrati l’ex gelataio di Omegna ancora oggi si muoverebbe e parlerebbe sempre per conto dei potenti boss siciliani. Tornato al centro della scena nazionale con la sua previsione (poi avverata) dell’arresto del boss dei boss Matteo Messina Denaro, si è guadagnato la scena nazionale e internazionale dopo la sua partecipazione a varie trasmissioni su La7, condotte da Massimo Giletti, dove lo stesso Baiardo avrebbe parlato di molti argomenti riguardanti nomi noti in Italia.

Oggi tutta la vicenda Baiardo gira intorno a delle presunte foto, foto che lo stesso Giletti ha confermato ai PM fiorentini di averle viste da Baiardo, dove le immagini immortalavano un giovane Silvio Berlusconi, il generale Francesco Delfino e Giuseppe Graviano.
Da lì parte la richiesta contro Baiardo da parte della Procura di Firenze. Baiardo sarà a Firenze i giorni 3, 4 e 5 settembre 2023 per la stesura con Alessandro Maiorano del suo libro, ma anche perché pende sulla testa del potente uomo dei Graviano una nuova richiesta di arresto.

Alessandro Maiorano invece lo conosciamo tutti per essere l’ uomo più perquisito in italia. Ne ha subite ben 17 di perquisizioni (3 con il 41 tulps armi bombe esplosivi), tutte però con esito negativo. Accusato di reati gravi nel corso degli anni, da cui è uscito indenne, lasciandosi addosso la scia di “soggetto ad alto rischio criminale”. Ex dipendente di Palazzo Vecchio, è stato mandato in pensione anticipata da una commissione ministeriale che l’1 gennaio 2017 ha mandato a casa il Maiorano con una motivazione molto bizzarra. Oggi Alessandro Maiorano è diventato autore, scrittore e produttore avendo scritto e prodotto ben 6 libri di successo, un fumetto e un film, tutti relativi alle note vicende tra lo stesso Alessandro Maiorano e L’ex sindaco di Firenze, nonché ex presidente del consiglio italiano Matteo Renzi.
L’ultimo libro di Maiorano dal titolo Lo stalker dei potenti sarà presentato a Firenze al grand hotel Villa Medici il giorno 23 settembre 2023 alle ore 17.
Oggi una nuova ed esaltante avventura editoriale è stata iniziata dal biondo fiorentino: scrivere e produrre il libro dei libri: Tutte le verità di Salvatore Baiardo e dei Graviano, dove lo stesso Baiardo racconterà fatti e misteri italiani, i quali porteranno i lettori a comprare questo libro, che vedrà la realizzazione materiale a Natale 2023 con la presentazione da parte del duo Baiardo-Maiorano in conferenza stampa a Roma o Firenze.
Maiorano sui social scrive che questo suo nuovo impegno editoriale sarà più esaltante di Gomorra o di qualsiasi altra vicenda vera italiana. “Scrivere, raccontare e produrre il libro da cui mi aspetto rivelazioni incredibili ed esplosive mi carica di adrenalina.”, dice Maiorano. E proprio per questo il volume sarà tradotto anche in inglese, spagnolo e francese per il mercato internazionale.
Non rimane che attendere e per chi volesse incontrare personalmente Salvatore Baiardo potrà prenotare un posto al grand hotel Villa Medici a Firenze per il giorno 23 settembre 2023, scrivendo al numero WhatsApp 3201442520.

Giorgio Bosica

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Il Premio Fersen, alla regia e drammaturgia, XIV ed. al Teatro Di Documenti di...

Il suggestivo Teatro di Documenti, creato dallo scenografo Luciano...

Le lettera di Debora Cattoni all’amica Sara Tommasi

Il Natale si avvicina e le lettere non s'indirizzano...

Origine della parola “ciao”

Oggi scopriamo insieme qual è l’origine della formula di...