Alessia Forte, il doppio lato della fotografia

Data:

 

Sin da quando era piccola, ha sempre avuto una certa inclinazione verso il mondo della fotografia: creava immagini, faceva mettere in posa le persone, tanto che col passare degli anni è diventato una sorte di secondo lavoro con la responsabilità di immortalare attimi indimenticabili della vita altrui. Da qualche tempo però Alessia Forte è protagonista – lei stessa – del mondo della fotografia ed ha intrapreso a piccoli passi quello che è il mondo della moda e degli shooting. “Da bambina mi dicevano che avrei dovuto fare la modella perché ero alta e magra, ma erano frasi a cui non davo troppo peso – racconta Alessia, 22 anni di Chiari – Ora invece sono immersa in un mondo che mi piace”. Naturalmente, queste prime esperienze non l’hanno cambiata di un millimetro e Alessia rimane la ragazza semplice di sempre, abituata a rimboccarsi le maniche e studentessa all’Università in cerca della strada che faccia al caso suo. Ma, e questo è evidente, il mondo dell’immagine sta prendendo sempre più piede.

Tutto è nato per questa passione coltivata sin da piccola.

Ho sempre scattato foto, era una passione che è sbocciata in predisposizione: ad un certo punto le persone mi chiedevano di essere fotografate da me. Così successe anche da parte di un negozio: la proprietaria prima mi chiese di fotografare i capi di abbigliamento e poi… mi propose di essere io stessa la modella! Accettai, il negozio volle continuare a collaborare con me ed ecco che… ho iniziato il mio percorso.

Perché, come si dice, da cosa nasce cosa.

È successo proprio così! Ho iniziato a postare le prime fotografie, altri negozi mi hanno contattato e così in breve tempo sono nate una decina di collaborazioni e 3-4 attività che mi hanno chiamata in modo continuativo. Sono stata coinvolta in progetti legati al mondo dell’abbigliamento, delle scarpe, degli accessori, della bigiotteria ed anche di piscine per l’esterno. Tutte esperienze davvero straordinarie!

Eppure, non è stato tutto semplicissimo.

Io mi sono messa in gioco con entusiasmo e voglia di vivere nuove esperienze, tutto ciò che mi veniva proposto e poteva rientrare fra le mie capacità… io ho sempre cercato di prenderlo al volo! Quando ho iniziato questo percorso, pensavo di non esserne adatta per via di alcuni miei lineamenti fisici perché non conformi ai canoni estetici che siamo abituati a vedere. Tutto questo mi creava insicurezza.

Poi invece…

Col passare del tempo ho imparato ad accettarmi, ad amarmi, a mettere in mostra tutti i miei tratti che mi caratterizzano e mi rendono unica e particolare. Non esiste il bello e il brutto, esiste il diverso e l’originale. La fotografia mi ha aiutata a sbloccarmi, ad esaltare il mio corpo, a vedere i miei lineamenti particolari e per questo unici. Ho visto che al pubblico piace il mio modo d’essere e di fare, e questo naturalmente mi incoraggia ad andare avanti. Così, ho avuto occasione per scattare in studio, ma anche in ville da sogno, in parchi e… on the road! Ho capito che l’importante è essere sé stessi, portare avanti la propria originalità, evidenziando la nostra personalità.

Anche per questo i brand ti hanno cercata.

Ho di recente sfilato per negozi del mio territorio e poche ore fa un’altra azienda mi ha inviato dei capi di abbigliamento da indossare.

Cosa piace di te?

Le mie fotografie sono espressive: io ho sempre posato per negozi di abbigliamento, ho sempre cercato di dare evidenza a quello che indossavo, cercando la giusta armonia fra il mio corpo e il vestito. Questa sinergia mi piace metterla in evidenza e trovo che sia una forma d’arte. In più, essere elegante significa essere donna: rifiuto la volgarità, preferisco un corpo pulito, semplice, fine ed elegante, è questo il messaggio che voglio arrivi al pubblico che mi guarda.

Chi sei lontana dai riflettori?

Sono una ragazza indipendente a cui piace l’arte a 360 gradi: adoro viaggiare, scoprire la natura, ho suonato il pianoforte e naturalmente strizzo ancora l’occhio alla fotografia. Mi piaceva moltissimo disegnare, passione che poi col passare del tempo è lentamente sbiadita. Mi considero una ragazza a cui piace vestirsi e truccarsi bene, adoro indossare con qualcosa di particolare che colpisce, a cui a livello di abbigliamento mi piace distinguermi senza essere troppo stravagante. Penso sia bello mostrare il proprio corpo a patto che non si cada mai nella volgarità, perché a quel punto il tutto smette di intrigarmi…

A livello caratteriale, come ti descrivi?

Sono diventata una persona molto sicura di me stessa, dico sempre ciò che penso e non ho paura di esprimere le mie opinioni. Sulle prime può sembrare un modo di fare snob, quando mi si conosce invece mi si impara a conoscere. Sono molto scherzosa, mi piace ironizzare su me stessa e sulle situazioni, sono lunatica, sensibile, mi piace ascoltare le persone e, se posso, anche aiutarle.

Quali nuove sfide ti aspettano?

Mi piacerebbe aprire un brand tutto mio e creare qualcosa che sia espressione di me, questa è una delle opzioni per il mio futuro. Nel frattempo, continuare a collaborare con brand e negozi per sfruttare ogni occasione di crescita. E poi… essere più presente sui social, trasmettendo alla gente la mia ironia e il mio modo di fare e di essere.

Luca Fina

 

CONTATTI SOCIAL
https://www.instagram.com/alessiaforteee

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

“L’amico Fritz” e le “figure sognanti in perplessità”

Teatro La Fenice, Venezia, fino al 4 giugno 2016 Inutile...

In attesa dei giochi mondiali universitari 2025. Servizio di Daniele Giordano

  https://youtu.be/l8DliBpD7yE Interviste di Daniele Giordano Riprese e montaggio Rudy Bernt

ALESSIA, IL FASCINO DELLA SEMPLICITA’

Una bellezza acqua e sapone pronta a trasformarsi in...