Quotidiano di Cultura diretto e fondato da Stefano Duranti Poccetti nel 2011

Quasi amici… Una toccante interpretazione di Massimo Ghini  e Paolo Ruffini

Data:

 

Dal 16 al 28 gennaio 2024 al “Teatro Manzoni” di Milano

Massimo Ghini e Paolo Ruffini con adattamento e regia di Alberto Ferrari portano in scena i tratti più emozionanti del film francese del 2012  Intouchables”di Eric Toledano e Olivier Nakache. “Quasi amici” ha una trama toccante che esalta ed emoziona. La narrazione è un concentrato tra il linguaggio teatrale mimato e partecipato e l’espressione filmica. Il percorso emotivo si accentua con la coinvolgente trasmissione drammaturgica. Il fiume teatrale si trasforma in corso d’opera in una piena emozionale che esonda dentro il cuore dello spettatore.  La trama ci racconta l’incontro tra due uomini. Philippe è un uomo facoltoso e ricco di fascino. Il benestante vive di cultura manifestando il suo ego spropositato solo con l’ausilio della mente. Quest’uomo, per un crudele gioco del destino è costretto a vivere in una sedia a rotelle. Al suo fianco il problematico Driss è l’unico che ha raccolto la sua fiducia. Driss anche se caratterialmente e culturalmente è l’opposto di Philippe viene scelto come badante.  Driss è un ex pregiudicato vivace ed intelligente che ha alle spalle solo la cultura della degradata periferia cittadina. La sua vita è basata solo sul suo corpo a discapito della mente. Philippe per la sua disabilità è trattato da tutti  con benevolenza, ma aspira ad essere considerato una persona normale. Il benestante vive di cultura e d’arte mentre il coatto è una persona al contrario troppo concreta. A prima vista i due sembrerebbero inconciliabili.  Philippe e Driss però vivendo in simbiosi con il tempo scoprono di non fare più a meno l’uno dell’altro. I due protagonisti focalizzano le loro differenze. Si cementano tanto da formare una amicizia inossidabile. Ottima è la direzione di Alberto Ferrari. Massimo Ghini e Paolo Ruffini interpretano i personaggi in modo impeccabile. Al loro fianco: Claudia Campolongo, Francesca Giovannetti, Leonardo Ghini, Giammarco Trulli, Giulia Sessich, Diego Sebastian Misasi danno lustro alla narrazione. “ Quasi amici” è una drammaturgia di amicizia, condivisione e comprensione che commuove e coinvolge il pubblico attento.

Giuliano Angeletti 

 

QUASI AMICI ….

 

dal film Intouchables”di di Eric Toledano e Olivier Nakache

Adattamento e regia Alberto Ferrari 

con Massimo Ghini, Paolo Ruffini, Claudia Campolongo, Francesca Giovannetti,

Leonardo Ghini, Giammarco Trulli, Giulia Sessich, Diego Sebastian Misasi

Scene Roberto CreaCostumi Stefano GiovaniDisegno luci Pietro SperdutiMusiche Roberto BinettiAssistente alla regia Cristiano MalacrinoVideo Robin

Studio

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

“Eyes”. Come ritrovare la perduta umanità di fronte alla tragedia

“Eyes”: sono proprio gli “occhi” a essere protagonisti di...

Mamma Mia! Quanto sono bravi questi italiani! Presentato lo show al Sistina

Sta per iniziare una nuova avventura, un’altra scommessa di...

Debora Ardini: mamma, moglie e miss

Mamma, moglie e miss. Debora Ardini non si ferma...