“Gloria”, ultima puntata della serie con Sabrina Ferilli

Data:

 

La trama

Mancava da dodici anni: ora Sabrina Ferilli – affiancata da Massimo Ghini, Sergio Assisi, Emanuela Grimalda per la regia di Fausto Brizzi – torna nella prima serata di Rai 1 con una serie che strizza l’occhio a due film che hanno fatto la storia del cinema – “Viale del Tramonto” ed “Eva contro Eva” – e a una serie di grande successo come la francese “Call My Agent”. È la serie tv “Gloria”, in onda lunedì 19 febbraio e poi 26 e 27 febbraio su Rai 1, che gioca sui toni del divertimento proponendo però anche un monito importante sui pericoli della fama a tutti i costi e del voyeurismo a mezzo social.
La serie è prodotta da Eagle Pictures, in collaborazione con Rai Fiction, ed è tratta dalla sceneggiatura originale di Roberto Proia “Vorrei vedere te”.  Gloria è una vera diva, un’adorabile bugiarda con una naturale propensione verso il melodramma e l’eccesso e per il ruolo Sabrina Ferilli – che ha subito amato il personaggio per le sfumature di dramma e comicità che lo caratterizzano – è stata la prima e unica scelta della produzione e del regista. Ad affiancarla un cast di attori amatissimi la cui presenza contribuisce a esaltare la divertente gamma di caratteristiche, dal narcisismo all’egoismo spudorato, che Sabrina Ferilli ha saputo donare alla sua Gloria Grandi, insieme a umanità, simpatia e fragilità. Tra questi, Massimo Ghini con il quale ricrea una coppia cinematografica e televisiva di grande successo. La scrittura dei sei episodi della serie è stata affidata all’autore stesso del soggetto (che è anche produttore del progetto), Roberto Proia, e a due sceneggiatori noti per la capacità di unire dolce e amaro con ironia e irresistibile crudeltà: Fausto Brizzi e Paola Mammini (“Perfetti Sconosciuti”).

Le anticipazioni dell’ultima puntata

Si intitolano “Promesse non mantenute” e “Addio miei cari” gli ultimi due episodi della serie tv “Gloria”, con Sabrina Ferilli e Massimo Ghini. Negli episodi in onda martedì 27 febbraio alle 21.30 su Rai 1, Alex chiede a Gloria di sposarlo di nuovo ma il matrimonio fallisce a un passo dall’altare, mentre Lucilla e Gabriele scoprono la verità e cominciano a ricattare Gloria e il suo agente Manlio. A seguire, Gloria scompare e si pensa a un suicidio. In realtà l’attrice ha un piano: denunciare il mondo dei social e dello spettacolo.

Le note di regia

“Senza scomodare i classici “Effetto Notte” o “Viale del tramonto” o i classici moderni come “Pallottole su Broadway”, “Get shorty” o “Notting Hill”, tutti film che mettono in scena attori famosi o aspiranti tali più o meno problematici, ed esplorano le varie sfaccettature del dietro le quinte dello star system, il maggior riferimento come tema e ambiente per “Gloria” è “Eva contro Eva”. Un ritratto acido del mondo dello spettacolo attraverso gli occhi di una diva, disposta a tutto per ritrovare il successo perduto. Un mondo nel quale Gloria sguazza con l’allegra ferocia di uno squalo bianco. La serie ha un tono da commedia all’italiana con temi importanti trattati con leggerezza, in bilico sempre tra la risata e le lacrime”. NOTE DI REGIA Fausto Brizzi: “Temi importanti trattati con leggerezza” Fausto Brizzi.

 

I personaggi

Gloria Grandi – Sabrina Ferilli La mitica Gloria Grandi è una star in disarmo. Ma guai a farglielo notare: se nessuno la chiama più, la colpa è del suo agente, dei produttori, del pubblico, delle sue colleghe meno brave ma con i contatti giusti. Gloria è ancora bellissima ma nel tempo i suoi difetti si sono esasperati fino a renderla davvero insopportabile. Non che sia diversa nel privato, visto che ha pessimi rapporti anche con la sua unica figlia Emma.

Manlio De Vitis – Massimo Ghini Se esiste un genio del male, cinico e disincantato, Manlio De Vitis lo è. Temutissimo agente delle dive, nonché manager di Gloria da sempre, ha con lei un rapporto di amore/odio (all’inizio anche di sesso, ma stiamo parlando di tantissimi anni fa) che a tratti li fa sembrare due coniugi di lunga data che si sopportano a fatica. È lui che l’ha fatta diventare una star.

Alex Pellegrini – Sergio Assisi Ex marito di Gloria e stimato truccatore, divide la sua vita tra i set cinematografici, l’adorata figlia Emma e la sua nuova compagna Daniela, rinominata da Gloria “la noia”. La passione tra lui e Gloria è stata travolgente e in realtà non si è mai spenta nonostante il loro passato, il matrimonio burrascoso, la nascita dell’unica figlia, i tradimenti di lei e il difficile rapporto attuale.

Iole – Emanuela Grimalda La fidatissima assistente e amica con cui Gloria convive da sempre. Single per scelta, non ne può più di quella convivenza da almeno trent’anni e minaccia ripetutamente di andarsene. Ma non lo fa, perché da sempre è innamorata di Gloria.

Lucilla Altieri – Fiorenza D’Antonio Lucilla Altieri è una giovane e talentuosa attrice che Manlio, che ha un debole evidente per lei, ha scelto di rappresentare. Non c’è un solo gesto, una sola azione, che Lucilla non calcoli al millimetro. Vuole il successo, a tutti i costi. In breve tempo diventa l’antagonista di Gloria, della quale vuole ripercorrere le orme e oscurare la fama.

Emma – Martina Lampugnani La figlia ventenne di Gloria e Alex si è salvata dall’ingombro della madre e dai riflettori puntati su di lei andando a vivere col padre appena compiuti diciott’anni. Purtroppo, le sue adorate canzoni indie ancora non le permettono l’indipendenza economica e sono i genitori che di fatto la mantengono.

Sergio e Filippo – Luca Angeletti e David Sebasti Sergio è il fratello di Gloria, ed è gay. Dopo una carriera modesta in un’orchestra con cui però si è esibito persino in Giappone e Corea, oggi è un insegnante privato di pianoforte sereno e appagato dalla musica e dall’amore per Filippo, suo compagno da qualche anno, carabiniere audace ma dal cuore tenero. Non litigano quasi mai, Sergio e Filippo. C’è solo un argomento che li divide: Gloria. Sergio la sopporta a fatica, Filippo invece la adora.

Professor Fossati – Massimo De Lorenzo Stimato primario di oncologia, è stato il consulente della serie tv di cui era protagonista Gloria. Accecato dalla fascinazione per la diva e ricattato da Manlio, accetterà di aiutarla nel suo piano e rischierà la radiazione.

Gabriele De Marchi – Eugenio Francheschini È un social media manager che prima aiuta Gloria nella gestione del successo, poi la ricatta. Il vero cattivo di questa storia.

Michele – Adolfo Margiotta Michele è il personaggio che non c’entra nulla, eppure senza di lui tutta questa storia non sarebbe la stessa. Quando attraverserà la vita di Gloria, non la cambierà – non sarà nelle sue intenzioni – eppure la migliorerà. Michele è un vedovo di mezz’età. Diventerà l’amico del cuore di Gloria.

Daniela Di Genova

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Il 9 febbraio esce il doppio CD “Sanremo 2024”

  Venerdì 9 febbraio esce in doppio CD “SANREMO 2024” (Sony Music...

Isabella Braggion esordisce con Swami, un romanzo sulle relazioni difficili

Titolo: Swami Autore: Isabella Braggion Genere: Romanzo rosa Casa Editrice: Bibliotheka Pagine: 632 Prezzo:...