Leonardo Da Vinci: il genio italiano in una mostra

Data:

La creatività italiana viene celebrata il 15 aprile,dichiarata giornata nazionale del Made in Italy. Ma questa data ha un significato molto più importante:nel 572 anno della nascita del genio italiano per eccellenza,a celebrazione di quello che rappresenta l’esempio creativo,multiforme,dello spirito e della eccellenza italiana mondiale,si inagura a Roma nella splendida cornice del palazzo della Cancelleria la mostra itinerante dedicata al genio assoluto di Leonardo.Un cocktail esclusivo,con molti nomi conosciuti, da Stefano Skalkotos reduce dai successi di Netflix, a Michele Savoia uno dei protagonisti della fiction Rai Il Clandestino con Edoardo Leo,a Giorgia Fiori e Daniele Vagnozzi,in uscita col film La spiaggia dei gabbiani.

Diretta da Augusto Biagi,la mostra si avvale di 7 teche che raccontano le passioni di Leonardo,dalla pittura allo studio del corpo umano,dalla costruzione delle antesignane armi belliche allo studio del volo,il genio creativo del maestro non conosce confini.Riproduzioni in scala reale di carri armati ,sub,rivisitazioni di opere uniche come la Gioconda,la Madonna del Garofano,la Dama con l’ermellino,realizzate dall’ artista italo spagnolo Francesco Astiaso Garcia,che vanta collaborazioni anche col Vaticano,e Mario Taddei,grande studiodo di Leonardo in chiave multimediale con i suoi codici e le sue macchine ingegnose.Una mostra a tutto tondo,che ci permette di scoprire nuovamente Da Vinci e farlo scoprire ed ammirare alle generazioni più giovani,come esempio massimo del Made in Italy da cui imparare, e se possibile emulare.

Sara Nicoletti

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Di’ che ti manda Picone

Al Teatro Ambra Jovinelli di Roma, fino al 3...

A Rapallo con Martin ed Elvis Nudo

Liguria terra di tradizione tersicorea da sempre e, anche...

E se riportassimo Miss Italia in rai? Il rilancio di un concorso storico

Tutti ricordiamo da bambini i sabato sera nell'attesa frenetica...