DUE DI NOTTE con Michele La Ginestra e Sergio Zecca

Data:

In scena al Teatro 7 di Roma dal 27 dicembre 2016 al 22 gennaio 2017

E’ il 24 dicembre e siamo sintonizzati su GDS radio green dimension sound. A tenerci compagnia ci sono  i due speaker Leo Battaglia (Michele La Ginestra) e Vanni Martini (Sergio Zecca), conduttori del programma notturno “Due di notte”. Nell’atmosfera un po’ magica della Vigilia i protagonisti di questa esilarante commedia si confidano tra una pubblicità e un’altra, a microfoni spenti: Leo, al limite della ludopatia ha diversi creditori da ripagare tra cui Vanni stesso e quest’ultimo, invece, cerca di sfuggire alle chiamate dell’ex moglie che lo cerca per riscuotere gli alimenti, altalenandosi tra l’affetto che prova ancora per lei e altre presunte relazioni.

ginestra_zecca_corriere_dello_spettacoloInsomma, bando ai filtri, ci ritroviamo in cabina regia trascorrendo le ore della trasmissione tra chiacchiere, pause telefoniche di ascoltatori stravaganti come lo stalker Malumbo o addirittura inventati, dediche vintage e finti interventi di personaggi famosi.

Tutta la messa in onda viene condita e speziata proprio dagli intramezzi in cui i confronti e anche gli scontri, sostenuti dalla forza dell’intesa di questi due esperti interpreti, aiutano gli spettatori a capire e a immergersi nelle incertezze e problematiche di queste due interessanti personalità sul palcoscenico.

Questi sacerdoti delle onde medie, come si definiscono loro stessi, aprono il loro cuore, ci mostrano quell’anima un po’ spaurita e confusa di chi non sa dove andare o dove sta andando, facendo affiorare la loro pura umanità, che non è altro che la nostra, con le insicurezze e la paura di sbagliare che accomuna tutti noi.

Le risate per le battute divertenti e le parentesi malinconiche, sono però spesso addolcite da un velo di poesia e magia sia per il periodo natalizio sia per la qualità del testo e di tutto lo spettacolo: mai banale, mai eccessivo, ma anzi sobrio e con un umorismo sincero e semplice che non scade nel trash e permette quindi di meditare e di portarsi a casa qualcosa, oltre che a un meritato sorriso.

Flavia Severin

Di: Massimiliano Bruno, Michele La Ginestra e Sergio Zecca
Con: Michele La Ginestra e Sergio Zecca
Direzione artistica: Michele La Ginestra
Regia: Michele La Ginestra e Sergio Zecca
Aiuto regia: Anna Lina Tamisari
Mixer audio e luci: Gianmarco Cacciani
organizzazione: Alessandro Prugnola
Il Teatro ringrazia per l’amichevole partecipazione in voce: Massimo Wertmuller, Max Tortora, Beatrice Fazi, Martufello, Federica Cifola, Giulia Ricciardi, Alessandro e Luca La Ginestra, Paola Serafino, Ludovica Di Donato, Anna Lina Tamisari, Alessandro Prugnola

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Il ritorno di Sparagna e della musica popolare a Roma

Auditorium di Roma - Sala Sinopoli, il 5 gennaio...

Lo spavento dei migliori

Michelangelo entrò d' impeto nella stanza sbattendo la porta...