Quotidiano di Cultura diretto e fondato da Stefano Duranti Poccetti nel 2011

Vanessa Mariani, il trionfo dell’eleganza

Data:

Le sue fotografie sono un trionfo di femminilità ed eleganza. Perché Vanessa Mariani è una donna “comune” prestata all’obbiettivo. Una ragazza che, a 26 anni di età, ha girato tutta l’Italia prestando la sua immagine sei set più importanti della Penisola. I risultati sono quelli che si possono ammirare sfogliando i suoi profili social. Un tripudio di sensualità. Merito di un corpo con le curve giuste al corpo giusto e di una naturale predisposizione per farsi immortalare negli scenari più disparati. E pensare che, da piccola, Vanessa voleva soltanto fare la veterinaria. Lei, nata e cresciuta in Provincia di Perugia, amante da sempre degli animali, la fotografia nemmeno se la immaginava nel suo futuro. Poi, forse anche in virtù di quel carattere dolce, rispettoso ma sempre testardo, ha scoperto che quel gioco poteva diventare il suo lavoro. E cosi è stato “Shooting dopo shooting è scattata dentro di me la voglia di prendere questo lavoro seriamente” racconta Vanessa che grazie alla fotografia ha girato l’Italia e lavorato per i migliori professionisti della fotografia italiana.

Insomma, Vanessa Mariani viaggia a gonfie vele. 

Mi piace la fotografia, all’inizio ero timida e non sapevo come dovevo muovermi davanti all’obiettivo. Per fortuna, ho imparato in fretta.

Che ragazza sei lontano dal set?

Come hobby mi piace molto viaggiare, fare sport in particolare tennis, leggere e come ogni donna fare shopping. Amo mangiare: il mio cibo preferito è la pizza, la mangerei in continuazione.

E poi c’è la fotografia, una passione nata sei anni fa.

Era un gioco, lentamente si è trasformata in altro. Oggi scatto dal ritratto al nudo artistico, mi piaccio soprattutto negli ultimi set forse perché vedo la crescita professionale nel mio modo di posare. Ma ogni volta c’è sempre da imparare.

Cosa ti ha dato la fotografia?

Fare questo lavoro mi ha fatto apprezzare più me stessa e il mio corpo. Sono una ragazza formosa e rivedermi in foto mi ha permesso di piarcermi ancora di più. Eppure sbaglia chi pensa che questo lavoro sia tutto facile. Fare la fotomodella significa tante ore di viaggio, dormire poco, avere sempre con sé le cose giuste per il trucco e parrucco, oltre ad offrire sempre massima massima professionalità e serietà.

Che obiettivi ti piacerebbe raggiungere?

Spero di fare qualcosa anche all’estero perché ho intenzione di proseguire ancora per un po’ in questa mia carriera perché… mi piace! Il lavoro di fotomodella mi far star bene: come ho detto prima mi ha fatto apprezzare il mio corpo, ad esempio all’inizio non trattavo il nudo ma ora mi sento molto a mio agio e mi permettere di realizzare foto molto belle che apprezzo.

Che messaggio vuoi lanciare attraverso la fotografia?

Mi piace far uscire la mia sensualità e femminilità che ognuna di noi ha dentro di sé.

Guarda al futuro: dove ti piacerebbe arrivare?

Tra 10 anni spero di aver realizzato i miei obbiettivi lavorativi e di portarmi dietro un bagaglio di ricordi esperienze positive che ora già ho.

Consiglieresti ad una ragazza di entrare in questo mondo?

Sì, ma non tanto per provare, quanto per viverlo in modo professionale perché come ho detto comporta sempre sacrifici. Dalla mia esperienza, posso dire che non genera alcun pentimento ma solo voglia di andare avanti.

Come si veste Vanessa Mariani nel quotidiano?

Mi piace vestire bene, sempre ordinata, con vestiti che esaltano le mie curve. Solo in spiaggia scelgo un costume più ridotto per prendere il sole. Sia chiaro: la sensualità non dipende da quanti centimetri di pelle si scopre, ma da come si sa gestire il proprio corpo.

Luca Fina

Foto di copertina Mark Mejia

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati