Quotidiano di Cultura diretto e fondato da Stefano Duranti Poccetti nel 2011

Michela Usubelli, il crossfit ha la sua social influencer

Data:

Mamma, consulente aziendale, sportiva doc, prossima a laurearsi in Giurisprudenza e diventare imprenditrice con un’attività tutta sua. Se a questo si aggiunge che sui social ha una schiera di 25.000 follower che ogni giorno guardano e commentano le sue foto, si capisce al volo che la vita di Michela Usubelli non dev’essere di quelle più semplici da gestire. Ma c’è un dettaglio che non può essere trascurato. Un elemento che rappresenta il fil rouge dei suoi giorni, delle sue settimane. Da sei mesi a questa parte, il crossfit è diventato la sua filosofia di vita. Le ha cambiato il fisico ma ancor più lo stile di affrontare la quotidianità. Una svolta senza precedenti. “La conferma che qualunque obiettivo è possibile – racconta – occorre semplicemente forza di volontà, tenacia, impegno”. Elementi che fanno parte di lei. Gli amici raccontano di un carattere tosto fin dall’adolescenza. A 29 anni di età, si è tradotto in spirito di sacrificio per migliorarsi anche esteticamente. Su Instagram ha iniziato a postare le foto in cui si mette in parallelo fra la donna che è oggi e quella che era appena qualche mese fa. Scatti che hanno fatto il giro delle pagine dedicate al mondo del fitness, del benessere, del lifestyle. Ed oggi Michela Usubelli è diventata per tante donne e ragazze, una sorta di esempio a cui rivolgersi per chiedere un consiglio, un parere, anche solo una parola di conforto e di incoraggiamento. Una influencer del mondo crossfit, dove presto diventerà un’imprenditrice, insieme a suo fratello Luca, con tanto di certificato di istruttrice. Ma il suo percorso parte da lontano.

Da quella che eri: una bimba attiva e vulcanica…

Che amava la creatività ma anche lo studio. Sono diplomata al Liceo Classico, mi sono laureata consulente aziendale e sono al quinto anno di Giurisprudenza. Ho un carattere tosto e sono una sportiva nata: a parte il calcio e il basket, il resto penso di averlo provato quasi tutto.

E se mamma di Beatrice, favolosa bambina di 9 anni.

Esattamente, una gioia infinita. Ho mille lati: sono testarda ma sono anche una ragazza di compagnia, con poche amicizie alle quali dono tutta me stessa.

E poi c’è il rapporto col fisico.

Mi sono sempre curata, il lato estetico riveste grande importanza. L’attenzione sotto questo punto di vista non è mai mancata, così come l’autostima. Ma… ero consapevole di poter fare di meglio.

La tua vita, d’altronde, è sempre stata col piede sull’acceleratore.

Sono diventata mamma in giovane età, sono entrata nell’azienda di famiglia “Usubelli Costruzioni”, finchè un giorno mi hanno spinta a provare Crossfit. Un’esperienza pazzesca: dopo 18 minuti ero seduta a terra, con qualcuno che mi teneva alte le caviglie per favorire la circolazione e una bustina di zucchero fra le mani.

E dopo il crollo…

Ho iniziato a rialzarmi. Il Crossfit mi piaceva. Allenamenti tre volte la settimana, tanta fatica, il corpo che lentamente si modificava. Dopo sei mesi di lavoro costante, sono arrivate le gratificazioni fisiche e psicologiche che oggi vedo su me stessa. Qualcosa di meraviglioso.

Una metodologia di allenamento studiata ad hoc.

Devo dire grazie al mio attuale preparatore, Pier Cattaneo, che ha ideato un allenamento combinato fra Crossfit e fitness, coadiuvato da un’alimentazione adeguata e studiata sulla mia persona. Sono migliorata in tutto. E se a livello agonistico ancora non mi sono messa in gioco, vedremo cosa fare in questo nuovo anno…

Da dove è nata questa tua forza di volontà?

Volevo rimettermi in forma, star bene con me stessa. Oggi posso dire: obiettivo raggiunto! Questa passione diventerà a breve una mia nuova attività che aprirò ad Osio Sotto, in Provincia di Bergamo, insieme a mio fratello Luca. Realizzerò un box di Crossfit con tutte le attrezzature, perché questa disciplina è per tutti al contrario di quello che si potrebbe immaginare. Una struttura dove poter sperimentare e praticare non solo il Crossfit puro, ma anche l’allenamento “ibrido”, con corsi e Personal Training di fitness.

E cosa regala a chi la pratica?

A livello estetico, vedo il mio corpo migliore rispetto a quando avevo 10 chili in più. E già questa è una soddisfazione. In più ho acquisito autostima, forza, sicurezza. Io, grazie al crossfit, so che posso raggiungere qualsiasi risultato in qualunque settore e che l’unica strada per farcela è la forza di volontà, la costanza e la tenacia. Un insegnamento prezioso, che custodisco e applico ogni giorno.

Sui social, tu pubblichi moltissimo materiale fotografico tuo.

È il mio modo per condividere con gli altri i risultati raggiunti, per spiegare che chiunque può farcela. Le fotografie che posto su Instagram, dove mi seguono quasi 25.000 persone, sono naturali, senza filtri o ritocchi. Sono semplicemente il mio modo per documentare in modo tangibile cosa è cambiato in me. È una testimonianza per tutti: basta volerlo, e il risultato arriverà.

Tante tue foto mettono in parallelo quella che eri e quella che sei oggi.

E sono foto che hanno contribuito a far aumentare i miei follower. Certo, anche in me, sono paragoni che generano una reazione forte. Ma è anche un monito a smettere con l’invidia e con la gelosia ed a darsi da fare per conquistare ciò che si vuole realmente. Troppe persone si lamentano per quello che non hanno, ma non fanno nulla per ottenerlo. Ecco, questa è la mia risposta: con un po’ di disciplina, lo si ottiene.

E poi, non c’è solo il lato estetico.

Si sta meglio, questo lo garantisco. Ma è fondamentale essere circondate da persone professionali, che ti diano tutti gli strumenti per crescere.

Anche questo, è sintomo di affidabilità.

Ed è un altro messaggio che veicolo tramite i social: basta dar spazio a ciarlatani. Io ho lavorato duramente per arrivare al risultato, le mie foto creano interazione sui social perché si vede che una persona normalissima ce l’ha fatta a raggiungere traguardi a cui altri ambiscono. Ed è da questo interesse che il mio profilo è diventato punto di riferimento per tante persone.

Michela Usubelli, influencer del Crossfit.

Semplicemente, c’è chi vede in me la possibilità per realizzare il proprio traguardo. La gente mi scrive, chiede consigli e pareri, vuol sapere la mia storia. E io sono felice di provare a dare una mano. A tutti ripeto che il Crossfit ti pone davanti a limiti da superare con diligenza, passione, volontà. E questa sana competizione, alla lunga diventa un modo di intraprendere ogni scelta della nostra vita.

Che donna è Michela Usubelli.

Ho mantenuto il mio carattere tosto, mi reputo solare, buona, tenace, caparbia. Il Crossfit ti prende la testa. Certo, non è tutto facile. Immaginatevi voi ad un pranzo, la fatica che bisogna fare per non cadere nella tentazione di certi piatti. Ma c’è anche questo, fa parte della sfida.

Il tuo corpo, modellato dall’esercizio fisico, presto potrebbe diventare… da copertina.

Alcuni fotografi mi hanno chiesto di scattare per loro. Non so se accadrà, dico che ho sempre pensato di essere esteticamente piacevole, ma sono anche consapevole del mio ruolo di mamma e fortemente attaccata ai valori che mi sono stati trasmessi dalla mia famiglia. Per cui, sarà l’arte e la professionalità del fotografo l’elemento in base a cui scegliere la strada da intraprendere.

Luca Fina

CONTATTI SOCIAL
https://www.instagram.com/mibe4ever/

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati