DOTTORESSA BIANCHI E MISS BLANCHE, ALLA SCOPERTA DI SOFIA

Data:

Sguardo vispo “che parla da solo”, una naturale propensione a stare sotto i riflettori, l’assoluta incapacità di star ferma che l’ha portata a vivere esperienze nei settori più disparati. Televisione, pubblicità, videoclip musicale, fotografia, ambito degli eventi e fieristico, ma l’elenco potrebbe continuare ancora e la lista dei sogni è lunga almeno altrettanto. Sofia Bianchi ha 26 anni, un lavoro come agente commerciale per un’immobiliare del settore luxury, una laurea in Economia e un master in Marketing manageriale. Insomma, ce n’è abbastanza per capire che nella sua vita non ha mai puntato solo (o soltanto) sull’immagine. Eppure, ormai da anni, al suo lato professionale affianca l’ambito legato alla creatività. Un’arte intesa a 360 gradi che, ultima in ordine cronologico, l’ha portata nelle case di milioni di italiani come protagonista dello spot di Mediaset Infinity. “Stare davanti alla telecamera, all’obiettivo, o al centro dell’attenzione, mi resta naturale perché lo faccio con entusiasmo e semplicità” racconta Sofia che dopo essersi tolta belle soddisfazioni, ora vorrebbe puntare in alto. Una sceneggiatura e qualche progetto da concludere sono le prossime mete da raggiungere con lavoro, impegno e un pizzico di fortuna. Perché la fortuna aiuta gli audaci, e soprattutto chi non sta mai fermo…

Riavvolgiamo il nastro: come nasce il tuo rapporto con i riflettori?

Da lontano, oserei dire sin da quando ero appena una bambina e mi divertivo ad essere al centro dei video di famiglia! Col passare degli anni mi sono avvicinata alla fotografia, con i primi risparmi mi sono pagata una meravigliosa Canon che mi ha permesso di raccontare il mondo guardandolo da un obiettivo. Poi mi è venuta voglia di provare il brivido di essere dall’altra parte dell’obiettivo, così sono iniziati i primi lavori come fotomodella.

Finché, poi, si è aperto il mondo della recitazione.

Proprio così, un po’ per caso e un po’ per sfida. Ho seguito un corso e ho capito che quel mondo mi regalava gioie straordinarie. Salivo sul palco e per me era una autentica boccata d’aria, mi tuffavo nella parte che mi veniva assegnata e lo facevo con entusiasmo assoluto. In scena mi diverto, esprimo tutta me stessa, trasferisco emozioni autentiche.

Ed è così che si sono aperte le prime porte…

Ho preso parte al videoclip di Carolina Marquez e a quello di Marta Pilia (in arte “Smarties”), ho iniziato a rivedermi ed è stato emozionante ma divertente. E poi… siccome da cosa nasce cosa, ho svolto delle parti sia da protagonista che da comparsa per le pubblicità di Intesa San Paolo, Patatine San Carlo, Unicredit, Banca Etruria, fino a Mediaset Infinity dove sono una dei due personaggi principali. Non sapevo neanche che lo spot fosse in onda, l’ho scoperto quando i miei amici hanno iniziato a inondarmi di messaggi…

Obiettivi importanti raggiunti con le tue capacità.

Ma non li vedo come punti di arrivo, al contrario come punti di partenza. Io mi vedo nel mondo del cinema, del grande schermo: è un sogno, farò di tutto per arrivarci. So che devo far collimare questa mia passione con il mio lavoro principale, ma so anche che la mia determinazione e la mia testardaggine mi permettono di arrivare ovunque. Se mi metto in testa una cosa, so che potrei ottenerla…

Nel frattempo, eccoti anche in tv…

Ho avuto la fortuna di vivere l’esperienza del piccolo schermo grazie alla fiducia ricevuta dall’emittente Go-Tv che mi ha affidato la co-conduzione di Geopolitics, al fianco di Frederic Gebhard, un programma con giornalisti ed esperti del settore che ha affrontato alcuni dei temi di maggior rilievo attuale. La tv è stata un’esperienza incredibile, le telecamere addosso mi fanno sentire viva. E il fatto di esserci arrivata da sola, con le mie sole forze, mi rende davvero orgogliosa di questo mio risultato.

Dicevamo: fotografa e fotomodella, tanto per non farsi mancare nulla…

Mi piace la fotografia, mi piace immortalare quel momento che resta per sempre. Sul set come sui social, la fotografia deve essere vera: vietate App che cambiano il corpo, vietati ritocchi per apparire più fashion. Io sono una persona sicura di sè, e non ho paura a mettermi in gioco per quella che sono.

Anche sui social viaggi a gonfie vele…

Ma vorrei che chi mi conosce in quell’ambito fosse incuriosito dalla mia persona e non si fermi esclusivamente all’aspetto esteriore. Scrivo frasi e didascalie che vorrei colpissero i miei followers. Per lo stesso motivo, non interpreto il mio account come una fonte di guadagno: le partnership devono avere una logica di vittoria e soddisfazione reciproca, altrimenti preferisco rinunciare.

Su tutto, insomma, deve prevalere il senso del bello.

Sarà che ho avuto due nonni pittori e da loro ho assunto la vena artistica, sono sempre rimasta affascinata dal loro amore verso l’arte. Io posso dirmi soddisfatta: ho vissuto esperienze che mi hanno dato tante emozioni e bei ricordi, ed il bello è che le posso rivivere tutte. Sono lì, a portata di mano o di clic. Non è favoloso tutto questo?

Il tuo percorso non si ferma qui.

Anzi, vorrei unire tanti lati di me. Unire la fotografia, il cinema, la scrittura, la regia. Non è detto che debba essere io la protagonista on stage… Non svelo altro, ma questo è un progetto che mi affascina e nel quale vorrei al mio fianco chi sa intendere l’arte come me. Certo è che fra dieci anni io continuo a vedermi con questa mia vita a doppio binario, dove la creatività affianca la mia carriera professionale.

Cos’altro bisogna sapere di te… lontana dai riflettori?

Sono una ragazza intraprendente, solare ma a tratti lunatica, sportiva, con tanta voglia di fare e di creare. Testarda, ovvero sia cocciuta che determinata. Mi reputo una ragazza semplice, capace di adattarsi ad ogni contesto, di passare dal tailleur al fashion, a quel pizzico di malizia serale. Ho vissuto tante esperienze e molte altre mi attendono .. ma sempre con il sorriso sulle labbra, questo è il mio motto!

Luca Fina

CONTATTI SOCIAL
https://www.instagram.com/sofieblanche/
CREDITS FOTOGRAFI
Ph. Luca Bernabei, Norman Rinaldi, Danny Torres Delgado

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

ALESSIA CATTANEO, STUDENTESSA E… MISS

Nella vita di tutti i giorni è una studentessa...

STEFANIA AMARI, LA FOTOGRAFIA COME RIVINCITA

Questa è la storia di una mamma e di...

FATTOSANO: “IL BALLO DEL GRIZZLY” IL MIO PRIMO EP

FattoSano, nome d'arte di Riccardo Marchior, classe 1992, è...