NOEMI BERTANI, L’ELEGANZA ALLA CONQUISTA DELLA FOTOGRAFIA

Bella è bella, anzi bellissima, e fin qui c’è poco da dire. Guardare (per credere) i suoi scatti pubblicati sul suo account Instagram seguito da migliaia e migliaia di followers. Un trionfo di classe, fascino ed eleganza da far invidia a tante colleghe e coetanee. Ma non è tutto qui. Oltre all’apparenza, c’è una semplicità che lascia quasi senza parole. Noemi Bertani è modella, fotomodella, brand ambassador, hostess e altro ancora. Dove c’è da stare sotto i riflettori, lei c’è e naturalmente lo fa con quella femminilità che trasuda un briciolo di malizia mai banale. Ma la sua è anche la storia di una ragazza semplice, che come tante si sveglia all’alba per iniziare la sua giornata lavorativa nei panni di una comune segretaria. Un lavoro come tanti altri, orari da rispettare, scadenze tecniche e un’agenda fittissima di impegni. Così, dal lunedì al venerdì, dal mattino al pomeriggio. Una professione che la rende orgogliosa e la vede precisa e puntigliosa. Poi, quando il tempo libero lo consente, Noemi si mette in gioco sul set ed è qui che esprime tutta la sua sensualità. Le basta una giacca e una canottina per conquistare al primo sguardo. Figurarsi quando il progetto le richiede di essere un po’ più sensuale. Le sue foto conquistano il popolo dei social e le tributano l’affetto di chi la segue. “Ma io scelgo di farmi notare per la mia personalità prima che per la mia immagine” racconta Noemi, che si descrive “estroversa, determinata e indimenticabile, non tanto per l’aspetto fisico quanto per il carisma e la personalità”. Ora, se è vero che è difficile dimenticarla anche per il suo aspetto fisico e outfit correlati, c’è da star certi che gentilezza e naturalezza non sono facili da trovare in una ragazza come lei, chiacchierona e sorridente, pronta a trasformarsi in un’esplosione di bellezza…

Eppure, questo percorso è iniziato appena 6 mesi fa…

Proprio così, anche se forse non si direbbe! Sono sempre stata affascinata dal mondo fotografico, ma in Primavera ho deciso di dare un taglio alla monotonia. Così, mi sono iscritta a Miss Italia, ho partecipato alle prime selezioni e… sono arrivati i primi contatti! Tantissimi fotografi mi hanno scritto chiedendomi di posare per loro: è così che ho scoperto la professionalità che si cela dietro questo mondo, ed è così che la fotografia è diventata una passione e una consuetudine che ha arricchito le mie giornate!

Eppure, l’idea di posare è sempre stata fra i tuoi pensieri…

Sì, ma non avrei mai pensato di farlo in modo così metodico! Ed invece, è iniziata la mia carriera di fotomodella: poca gavetta, tantissimo impegno e sacrificio.

I tuoi numeri sono impressionanti…

Diciamo che in 6 mesi ho posato per quasi 100 fotografi, un’emozione davvero incredibile! Ognuno di loro mi ha aiutata a crescere a livello personale e professionale. La fotografia è diventata una passione, un mezzo di espressione, uno svago. Ho capito la difficoltà che c’è dietro ogni singola posa, e solo la motivazione e la determinazione mi hanno spinta a proseguire in questa sfida.

Una sfida che ti ha regalato un traguardo incredibile.

Nelle scorse settimane ho avuto l’onore di essere pubblicata su For Men, un magazine che negli anni ha ospitato nomi prestigiosi e donne straordinarie. Esserci arrivata… è qualcosa che mi inorgoglisce, ma al tempo stesso è un punto di ripartenza! Forse la mia forza sta nell’immagine che sin dal primo scatto ho scelto di trasmettere: mai volgare, anche quando poso con abiti che esaltano la mia femminilità. Anche l’intimo può essere elegante, voglio a tutti i costi evitare la banalità. Non mi interessano i likes facili, mi interessa esaltare il mio ruolo di donna.

Un’immagine che traspare anche sui tuoi social.

Un mondo dove sto lavorando per fare in modo che si veda la mia professionalità, dove voglio che il mio lato artistico emerga con tutta la sua forza al fianco della mia semplicità e della mia naturalezza. Adoro che traspaia la mia personalità e non nego che da molte persone ho ricevuto i complimenti per la mia semplicità, la mia umiltà, il mio rimanere con i piedi per terra. Ecco, con orgoglio, dico che sono una ragazza che non se la tira, che risponde sempre a tutti.

Eppure, i risultati sono dalla tua parte.

Sono stata pubblicata su numerosi magazine, ho vissuto esperienze straordinarie sul set, ma so bene che molti obiettivi devono ancora essere raggiunti. Mi sto migliorando a livello fotografico e… spero presto di poter realizzare un set fashion, elegante, dove abiti lunghi e aderenti possano esaltare il mio concetto di femminilità.

A proposito: cos’è per te l’eleganza?

È delicatezza e raffinatezza, è un modo di essere e non un abito particolare. Al tempo stesso la provocazione penso sia il modo con cui si arriva alla gente, la capacità di costruire una intesa che sia innanzitutto mentale. Sul set la provocazione è semplicemente uno sguardo, vibrazioni che mettono in collegamento il fotografo, la modella, e chi guarderà da uno schermo lo scatto. A proposito: alcuni degli scatti che trovate sul mio profilo, li ho scattati a casa mia: come detto, nulla deve mai essere banale, nemmeno la location!

Chi è Noemi Bertani lontana dal set?

Sono una ragazza a cui piace la fotografia, l’equitazione e il buon cibo, mi piace guadagnarmi tutto ciò che ho. Sono lontana da ogni forma di compromesso, non fanno al caso mio. E, al tempo stesso, mi interessa poco di quello che pensa la gente, spesso spinta a parlare per invidia o gelosia. Do peso al giudizio di chi mi è vicino, non di chi vuole criticare o vuole comportarsi in modo opportunistico.

Che altro bisogna sapere di te?

Sto troppo al cellulare… ma sto cercando di smettere: spendo troppe energie e tempo con in mano uno smartphone! Inoltre, pretendo di attirare l’attenzione con i contenuti, con quello che dico, non semplicemente per la ragazza che sono.

Passiamo ai sogni e agli obiettivi…

Voglio crescere artisticamente e mi piacerebbe tantissimo la tv… ce la metterò tutta affinché si possa creare la giusta occasione! Sono ambiziosa, pretendo di avere sempre nuovi traguardi, e voglio essere all’altezza delle nuove sfide da conquistare. Metto in campo passione, entusiasmo e umiltà: ecco i miei segreti per raggiungere nuovi traguardi!

Luca Fina

 

CONTATTI SOCIAL
https://www.instagram.com/nbertaniiii
CREDITS FOTOGRAFICI
Ph. Matteo Zancan
Ph. Simone Bracco
Ph. Riccardo Baggio
Ph. Marino Mazzon
Ph. Luca Ferrarini
Ph. Marco Grizzi

<h2>Leave a Comment</h2>