Giacobazzi gioca a scacchi al Teatro Lirico di Milano

Data:

Fino al 13 Maggio 2023 al Teatro Lirico Giorgio Gaber di Milano

Giuseppe Giacobazzi torna in teatro e va in scena al Teatro Lirico Giorgio Gaber di Milano con il suo nuovo spettacolo, Il Pedone. Inteso come pezzo degli scacchi, il comico romagnolo DOC tiene la scena due ore da solo per un one man show esilarante ma anche tanto, tanto vero.
Luci, ombre e colori di una vita qualunque è il sottotitolo dello spettacolo dove Andrea Sasdelli, vero nome di Giacobazzi, classe 1963, tocca vari temi, tutti di grandissima attualità, paragonando la nostra vita a quella vissuta su una scacchiera.
In una società dove tutti sognano di essere dei pezzi pregiati, brilla il fascino della normalità: il pedone, il pezzo meno altolocato ma fondamentale, che fa il lavoro sporco per tutti gli altri pezzi. Il tutto parte da una cena di ex compagni di classe, dove ognuno ormai rappresenta una parte di umanità: dal professionista modaiolo col monopattino, all’amico un po’ rozzo ma sincero, e così via per uno spaccato della vita che, seppur in chiave comica, è assolutamente uno specchio della realtà. Una partita a scacchi, un monologo comico ma al tempo stesso interiore, che lascia lo spettatore incollato ed attento nello scoprire la mossa successiva.
Da buon romagnolo emerge il suo amore per le moto, la non sopportazione delle altre due ruote; un verissimo spaccato del genitore moderno, con relativo rapporto con i figli; un amarcord degli anni ’80, quando la vita era più vera, la vita era fisica, era dialogo, rispetto per gli altri. Neanche troppo velatamente, è un mondo che oggi non esiste più, ma non si può che rimpiangerlo.
Un Giacobazzi sempre più distante dal cabaret vecchio stile e sempre più vicino alla narrazione propria del teatro comico, in un percorso dove non si abbandona mai la risata, presente come in ogni altro spettacolo, ma che diventa anche strumento di riflessione. Bellissima la parte finale, in penombra, dove la comicità lascia il posto a qualche minuto di riflessione davvero toccante.
Meritatissimi e lunghi applausi alla fine: da vedere assolutamente.

Chiara Pedretti

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Dal Nuovo Teatro Sancarluccio: Il Maggio D’Arte

Dal Nuovo Teatro Sancarluccio: Il Maggio D'Arte Un gioiello...

Ritratti d’arte: Adriana Russo. Un’attrice trasversale

Una dedica ad un’attrice trasversale: Adriana Russo, figlia del...