Il 26 novembre 2023 a San Casciano in Val di Pesa (Firenze) la presentazione nazionale del libro di Salvatore Baiardo dal titolo LA VERITÀ DI SALVATORE BAIARDO

Data:

La verità di Salvatore Baiardo, il libro. Iniziati i preparativi per le conferenze stampa previste a fine novembre 2023 a Roma e il 26 novembre 2023 a San Casciano in Val di Pesa (Firenze). Sono iniziati i contatti per le realizzazioni delle conferenze stampa che porteranno Salvatore Baiardo, Alessandro Maiorano, il professor avvocato Carlo Taormina e l’amico storico di Maiorano, il professor Giorgio Riccardini, a presentare il volume. Si parla di un’opera esplosiva, visti i contenuti che Baiardo ha voluto fossero inseriti nel suo libro: Matteo Messina Denaro, i fratelli Graviano, la strage dei Georgofili a Firenze, l’agenda rossa di Borsellino, Silvio Berlusconi, Marcello dell’Utri, il procuratore aggiunto di Firenze Luca Tescaroli… tanti e tanti argomenti reali e segreti, che l’uomo, il factotum della più potente famiglia mafiosa di Brancaccio, ha deciso di spiegare nel suo libro.

Le date dovrebbero essere a Roma il 19 novembre 2023 in un grande e lussuoso grand’hotel o presso una struttura storica nella capitale. Ma non ci sono dubbi per la tappa toscana: San Casciano In Val Di Pesa (Firenze), presso la bellissima Villa Borromeo. Sarà lì, sulle colline del Chianti, che Salvatore Baiardo, con il suo avvocato, il Professore Carlo Taormina, illustrerà alla stampa e alle tv il suo libro, il quale si preannuncia carico di patos e adrenalina, visto che i lettori troveranno quello che in tanti stanno cercando, ma che fino ad oggi non hanno trovato. Ma perché la scelta è caduta su San Casciano In Val di Pesa? Il piccolo borgo è quello che ha dato i natali all’editore del libro, quell’Alessandro Maiorano diventato noto per le sue vicende giudiziarie, ma soprattutto per tutti i suoi libri, fumetti che raccontano le vicende vere e reali su Matteo Renzi, Carlo Taormina e lui stesso.

Villa Borromeo è anche il luogo più caro al Bandito da Firenze. Lì i suoi genitori, Graziella Pestelli e Raffaele Maiorano, sono stati alle dipendenze e hanno vissuto anni con la nobile famiglia Zannoni, con il suo capostipite, il cavaliere Mario Zannoni e con Adele e Livia Zannoni, sorelle del cavaliere, le quali hanno voluto molto bene ai genitori di Alessandro. L’evento vedrà, oltre alla presentazione del libro, anche un ricco buffet servito agli ospiti e a coloro che vorranno essere presenti. Per San Casciano in Val di Pesa sarà un evento speciale visto il calibro e la notorietà dei partecipanti.

Nella foto Adele e Livia Zannoni, proprietarie della villa, con Alessandro Maiorano

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Eva Kisimova: dalla carne allo spirito

Eva Kisimova si fa conoscere ormai da anni nel...

Poesia della Natura

Il lago era di un azzurro intenso, quell'azzurro di...