Quali spettacoli vedere a Broadway: non perdeteli assolutamente

Data:

 

È spesso inserito nella famosa lista delle “cose da fare almeno una volta nella vita”: vedere uno spettacolo a Broadway è un’occasione da non lasciarsi sfuggire durante una visita alla Grande Mela.

Ma quali sono i migliori spettacoli da vedere? Aladdin a Broadway, per esempio: un musical ideale per un pubblico variegato. Ma anche The Lion King, Chicago, Moulin Rouge… vi diamo tutte le informazioni a riguardo.

Come scegliere lo spettacolo da vedere a Broadway?

Prima di parlare degli spettacoli che hanno fatto la storia, vogliamo darvi dei suggerimenti su come scegliere lo spettacolo. È soprattutto una questione di gusti personali, ma anche di età: ci sono musical non adatti ai bambini.

Ma non solo: c’entra la lingua, in qualche modo. I turisti che magari non padroneggiano bene l’inglese possono scegliere di vedere i grandi classici della Disney, come The Lion King o magari Aladdin.

Oltre agli evergreen, però, ci sono molti spettacoli off Broadway che non possiamo non consigliare, i cui biglietti costano di più, ma che sono innovativi sotto ogni punto di vista: Blue Man Group e Stomp tra tutti.

A parte il budget, dunque, considerate sempre il vostro livello di inglese e anche il musical del cuore: se vi piace Wicked – considerato come il miglior musical del decennio – decisamente non lasciatevelo sfuggire. È un’occasione irripetibile, del resto.

Informazioni pratiche sugli spettacoli di Broadway

La zona di Times Square a New York è una delle più incredibili: la prima cosa da sapere è che Broadway non è un edificio, ma è un vero e proprio quartiere. Il “quartiere delle arti e dello spettacolo”.

Pieno di teatri, New York offre sempre uno spettacolo imperdibile. Ovviamente ci sono molti locali che offrono musical: un centro vivo e pieno di luci sfavillanti della Midtown Manhattan.

L’acquisto dei biglietti per uno spettacolo a Broadway non funziona in modo complesso. Si possono comprare direttamente in teatro oppure sulle piattaforme online, così da avere già il biglietto in tasca una volta partiti. È anche un modo utile per scegliere lo spettacolo che più vi aggrada e valutare tutte le opzioni.

I migliori spettacoli di Broadway

Non è facile orientare la decisione, in realtà, perché ci sono spettacoli che sono riusciti a entrare nell’immaginario collettivo di tutti noi. Ma ci sono anche show più innovativi e avanguardisti da poter ammirare, e sono davvero tanti.

Segnaliamo, però, che lo spettacolo Il Fantasma dell’Opera, il musical più volte messo in scena a Broadway, non è più disponibile. Ad aprile del 2023, il fantasma ha fatto il suo ultimo inchino. Fatta questa premessa, vi diamo alcune indicazioni su cosa vedere.

Hamilton

Il musical di Broadway che ha fatto scalpore in tutto il mondo, Hamilton racconta la storia di Alexander Hamilton attraverso una combinazione di rap, hip-hop e musical tradizionale. Con una trama avvincente, canzoni straordinarie e performance eccezionali, Hamilton è un’esperienza teatrale imperdibile.

C’è un “ma”: è molto importante conoscere bene la lingua per ammirare il musical nella sua interezza. Lo diciamo perché è pieno di giochi di parole, i protagonisti cantano in modo concitato e veloce.

Candidato per 16 Tony Awards, ne ha collezionati ben 11: siamo di fronte a un capolavoro che mette al centro la storia americana, la nascita degli Stati Uniti. Da non perdere.

Wicked

Ci sono molti motivi per cui vedere Wicked, l’adattamento del prequel del Mago di Oz. È uno dei musical che più ha saputo conquistare un pubblico variegato, dagli adulti ai bambini.

Lo spettacolo mette in scena la storia di due streghe di Oz, ovvero la Strega Malvagia dell’Ovest e Glinda la Strega Buona. Si basa sul romanzo Wicked: The Life and Times of the Wicked Witch of the West di Gregory Maguire.

Oltre alla musica coinvolgente, non possiamo non parlare delle magnifiche scenografie, così come dei colpi di scena che si susseguono e che decisamente tengono con il fiato sospeso gli spettatori.

Indubbiamente, uno degli aspetti di rilievo è l’eterna dicotomia tra il bene e il male, che farà riflettere tutti.

The Lion King

Ci sono molti spettacoli a Broadway per grandi e piccini, ma ce n’è uno che mette d’accordo tutti: Il Re Leone, o The Lion King in inglese. Ecco, in particolare questo musical è adatto ai bambini, la trama è nota ed è anche piuttosto facile da seguire.

Contrariamente ad altri musical, la storia è molto più incentrata sulla scenografia, così come sulle musiche, sui colori, sulle coreografie. Pertanto, anche se non si “mastica” bene l’inglese, non è un problema.

Dura circa due ore e mezza, ed è uno spettacolo imperdibile. Tra l’altro, è uno dei musical più longevi di Broadway, perché sin dal 1997 continua a essere portato in scena. E per una buona ragione.

Aladdin

La Disney ha contribuito all’immaginario collettivo fantastico di Broadway in modo notevole. Dopo Il Re Leone, ecco un grande classico: Aladino o Aladdin. Film d’animazione di successo degli anni ’90, Aladdin ha raggiunto i teatri per la prima volta nel 2011.

Ed è così che è iniziata una lunga serie di spettacoli, arrivati infine a Broadway nel 2014. La sua sede? È il New Amsterdam Theatre. Anche questo musical è perfettamente rivolto sia ai grandi che ai bambini.

Sul palcoscenico c’è persino il tappeto volante: l’originalità di questo spettacolo cattura con trama, musica e scenografie super coinvolgenti.

Moulin Rouge

È uno dei musical del cuore di milioni di persone in tutto il mondo. Dalla pellicola, risalente al 2011, si è passati al musical, che è ambientato nella zona Montmartre di Parigi.

Per la prima volta è stato messo in scena all’Emerson Colonial Theatre di Boston: nel 2019, è arrivato fino a Broadway. Per rimanerci, ovviamente. Ha ricevuto una nomination ai Grammy Awards, e ha ottenuto anche un ottimo riscontro di critica e pubblico.

A Broadway, è possibile ammirare lo spettacolo all’Al Hirschfeld Theatre: si tiene dal martedì alla domenica, e in totale dura circa due ore e 30 minuti. È previsto anche un intervallo tra i due atti.

Chicago

Un grande classico degli anni ’20: non si può resistere al richiamo del musical Chicago. È oltretutto il secondo musical più longevo di Broadway (al primo posto c’era Il Fantasma dell’Opera).

Si trova altresì nella lista degli spettacoli più premiati, avendo ricevuto ben 6 Tony Awards. Rispetto ad altri musical, tuttavia, il target non sono propriamente i bambini: è rivolto infatti a un pubblico adulto.

Tra omicidi, misteri e lo sfondo della Grande Mela, il musical è davvero irresistibile. Dura circa due ore e 30 minuti: sin dall’inizio, non potrete resistere ai sussulti, alle domande, per un gran finale indimenticabile.

Harry Potter and the Cursed Child

Per chi ama decisamente Harry Potter e vuole ritrovare la magia dell’infanzia, non possiamo non suggerire il seguente spettacolo a Broadway: Harry Potter and the Cursed Child vi riporterà indietro nel tempo, ritrovando i protagonisti come vecchi amici.

Da molti è considerato ormai un capitolo ufficiale della saga, l’ottavo per la precisione. Dopo 20 anni dalla fine de I Doni della Morte, i grandi protagonisti sono i figli di Harry Potter, Hermione Granger, Ronald Weasley e Draco Malfoy.

Inizialmente lo spettacolo è stato pensato per essere visionato in due serate. Oggi, però, è stato condensato in un unico musical. La durata è di circa due ore e 40 minuti e va in scena al Lyric Theatre.

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati