LUGLIO, IL PERSONAGGIO DEL MESE: UMBERTO TOZZI

Eccoci al consueto appuntamento nel presentare il personaggio del mese, parleremo di un bravo cantante e notevole cantautore, non certo venuto dal nulla bensì, la sua professione è maturata nel tempo, iniziando giovanissimo sotto “l’ombra” di suo fratello, accennandolo solo come introduzione senza togliergli i meriti passati, l’intento era di portare alla ribalta un articolo su Umberto Tozzi.

Nasce a Torino il 4 marzo del 1952, la mania per la musica forse in un certo senso gli è stata “incanalata” da Franco Tozzi, chi non ricorda la canzone “I tuoi occhi verdi” sbancando il botteghino dei juke-box, in quel periodo le classifiche andarono alle stelle diventando la hit insuperata con ben 800 mila copie vendute, era il 1965…

Tralasciando i successi di Franco, iniziamo a parlare del percorso musicale e carriera di Umberto, il quale esordisce negli anni sessanta come chitarrista nel gruppo del fratello, insieme era la seconda voce nel loro repertorio, soprattutto per quelle canzoni dei Bee Gees, formando un duetto formidabile, nel sentirli i teenager andavano in delirio… erano travolgenti,

Così la sua ascesa musicale si affinò giorno dopo giorno, anno dopo anno entrando nuovamente un nuovo complesso musicale, anche qui ci fu un clamoroso successo su un vecchio brano di musica elettronica che la “Strana Società” rivisitò riproponendolo nella nuova versione pur mantenendo lo stesso titolo “Pop Corn”, tanto da farlo “sentire” almeno due volte all’intero globo terrestre nella nuova versione. Lasciato ancora una volta la sua presenza nei gruppi musicali, Umberto decise di proseguire il cammino da solista cantando “Donna amante mia” se scrivendo come autore per Mina, Mia Martini, proseguendo con Fausto Leali e altri noto cantanti, sino a tradurre una canzone dall’inglese in italiano, il motivo in questione ha spopolato dal 1979 al 1984 vendendo ventinove milioni di copie in tutto il mondo, stiamo parlando della sua “Gloria” diventando l’artista di maggior successo…

Come sempre vi lascio con le solite Curiosità! Il noto regista Martin Scorsese, ha voluto inserire la canzone “Gloria” nel film da lui diretto: The wolf of wall street. Sapete quale fu il suo primo successo di Umberto Tozzi?

Lo ha avuto a 22 anni con la sua canzone “Un corpo e un’anima” interpretata dal duo Wess e Dori Ghezzi, vincendo a Canzonissima nel 1974.

Daniele Giordano

<h2>Leave a Comment</h2>