Lo stile boudoir invade il Sanctuary

Data:

Il format del Sanctuary Eco Retrait è da qualche anno una realtà consolidata nel panorama del by night romano,per chi cerca l’ esclusività unita a una location straordinaria,e dj set di portata internazionale: da Carl Cox a SvenVath,ma anche il dj resident Glauco di Mambro ormai affermatosi anche oltre oceano con le sue sonorità ricercate,e Fabrizio Capua,uno dei più creativi e preparati dj della Napoli by night,che ha creato realtà come il bellissimo Scirocco bay vista mare .

Venerdi è stata battezzata la prima edizione della serata boudoir il cui termine ci riporta al XVll secolo quando le signore si ritiravano nei loro salottini privati per scambiarsi confidenze lontane da presenze indiscrete,camere presenti spesso nelle case nobiliari.Da qui questa “intimità” si è trasferita nell’ abbigliamento ( che abbiamo avuto occasione di vedere nello stile della cantante Annalisa a Sanremo in giarrettiere)fatto di pizzi e trasparenze.Ideato dalla talentuosa dj Sara Bluma,il concept ha trovato nel Sanctuary lo scenario perfetto,tra luci soffuse e giochi di fuochi e danze inimitabili.Stefano Papa(deus ex machina del locale)e Filippo Bruscuglia,direttore attento ad ogni dettaglio continuano ad affermarsi come team perfetto per un locale senza pari,con le sue sedi in Italia (al 23 febbraio la riapertura a Milano),Mikonos,Ostuni,Porto Cervo che fa indubbiamente la differenza nel mondo della notte musicale della capitale.

Sara Nicoletti

Seguici

11,409FansMi Piace

Condividi post:

spot_imgspot_img

I più letti

Potrebbero piacerti
Correlati

Il Ballet Preljocal al Teatro Regio di Parma

  Lo scorso 20 aprile un gremito Teatro Regio di...

“Adrian”, un Adriano Celentano a fumetti

Ma un giorno nel paese arriva lui di lunedì. Diceva...

Veronica Panzera per Gianluigi Barbieri

In attesa di domenica, quando sfilerà per l'Alta Moda...